Beffa del governo sui migranti, ora cerca altre navi-quarantena. E Rampelli fa a pezzi Lamorgese

giovedì 10 settembre 14:53 - di Fortunata Cerri
migranti

Il governo cerca altre navi da destinare alla quarantena dei migranti che sbarcano via mare e anche di quelli che arrivano via terra. Come si legge sull’Ansa, lo prevede un nuovo bando «per la formazione di un elenco di unità navali battenti bandiera italiana e/o comunitaria funzionali all’assistenza e sorveglianza sanitaria dei migranti».

Migranti, il bando per le navi-quarantena

Le navi devono essere conformi alle prescrizioni sanitarie indicate dal ministero della Salute ed essere in grado di raggiungere, «entro le 24 ore successive alla sottoscrizione del contratto di noleggio, le coste della Sicilia, della Calabria, della Sardegna o del Friuli Venezia Giulia o di altro luogo sul territorio nazionale ove si verifichi il contesto emergenziale». Gli operatori economici interessati possono presentare apposita istanza al ministero dei Trasporti entro le 10 del 15 settembre. Indicando le generalità dell’armatore, il nome dell’unità navale e il numero di cabine (tre le tipologie previste dall’elenco: 285, tra 286 e 360, da 361 a 460).

Migranti, Rampelli contro Lamorgese

Una nuova mossa del governo che crea polemiche. Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di FdI attacca Lamorgese. «Solo qualche giorno fa il ministro dell’Interno affermava – dandoci ragione – che “l’unico modo per fermare gli sbarchi di immigrati clandestini sulle nostre coste è il blocco delle partenze di barche e barconi”. Bene. Perché allora il governo sta attivando un altro costosissimo bando per reperire nuove navi. Oltre alle 5 già in funzione, da destinare alla quarantena dei migranti che sbarcano via mare?».

«I clandestini soggiorneranno sulle navi»

E ancora. «Cosa c’è di più ridicolo che smentire se stessi? La beffa è che i clandestini invece di essere ospitati negli hotspot soggiorneranno sulle flotte. Tra breve la “soluzione provvisoria” della quarantena degli immigrati su navi da crociera pagate a suon di milioni dallo Stato riempirà il Mediterraneo di traghetti alla fonda. Che fine ha fatto il blocco navale annunciato dalla Lamorgese? La verità è che Pd è 5Stelle non hanno alcuna intenzione di combattere l’immigrazione irregolare e i trafficanti di esseri umani. Diventando di fatto complici di sfruttatori e assassini».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica