Anche Casalino si fa ricoverare al San Raffaele: operato. Berlusconi ha la polmonite bilaterale

venerdì 4 settembre 12:10 - di Agnese Russo
casalino ricoverato

Non solo Silvio Berlusconi. In queste ore, infatti, al San Raffaele di Milano si troverebbe ricoverato anche Rocco Casalino. Il portavoce del premier sarebbe stato operato alla mandibola per l’asportazione di una cisti. Dunque, nulla di grave, tanto che l’ex Gf, secondo le indiscrezioni divulgate dall’agenzia di stampa Adnkronos, dovrebbe essere dimesso già nelle prossime ore per fare rientro a Roma.

Casalino ricoverato al San Raffaele

Nei giorni scorsi Casalino era tornato a far parlare di sé per gli scatti rubati dei suoi abbracci con l’ex fidanzato cubano, Jose Carlos Alvarez, che aveva detto di aver lasciato dopo la segnalazione all’anti riciclaggio per investimenti nel trading online giudicati sospetti. Un’attenzione, quella sulla vita privata di Casalino, che avrebbe fatto imbestialire Giuseppe Conte, deciso a tutelare la privacy del suo strettissimo collaboratore. Chissà se anche la diffusione della notizia del ricovero di Casalino “contestuale” a quello di Berlusconi farà innervosire il premier, tanto più che il suo portavoce si è affidato alla tanto vituperata sanità lombarda…

Ma sono le condizioni di Berlusconi ad attirare le attenzioni

Intanto, a catalizzare le attenzioni sono principalmente le condizioni di salute del leader di Forza Italia. Secondo quando trapelato, Berlusconi avrebbe un principio di polmonite bilaterale, segno tipico di Covid-19, emerso dagli esami che gli hanno fatto in ospedale. Nella notte era stato il suo medico personale, Alberto Zangrillo, a decidere il ricovero a scopo precauzionale, dopo averlo visitato a domicilio. Fonti confermano comunque che le condizioni del leader di Forza Italia non appaiono preoccupanti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica