La sposa di Beirut dell’esplosione è un medico: “Così ho soccorso i feriti” (video)

giovedì 6 agosto 13:59 - di Laura Ferrari

Ormai la conoscono tutti come la sposa di Beirut. La bella giovane libanese, divenuta famosa per il video virale del giorno dell’esplosione, è tornata sul luogo dove era stata immortalata. E ha svelato retroscena sorprendenti.

Il video è stato realizzato da Mahmoud Nakib. È un fotografo e videomaker divenuto anch’egli famoso. Si occupa anche di eventi privati, come i matrimoni. E proprio nel giorno dell’esplosione stava lavorando con la sposa. Lei, sorridente, mostra il suo abito candido, ignara di quello che sta per accadere. L’esplosione scaraventa tutti a terra. Il filmato documenta la tragedia incombente, il sorriso che si tramuta in espressioni di panico.

Ecco chi è la sposa di Beirut

Isra Seblani, 29 anni, vive negli Stati Uniti ed era tornata in Libano solo per il matrimonio. Di professione fa il medico e con il vestito ancora indosso, ha aiutato a controllare i feriti nelle vicinanze, prima di fuggire dalla piazza Saifi nel centro di Beirut.

Due giorni dopo, lei e il marito Ahmad Subeih, 34 anni, uomo d’affari a Beirut, hanno raccontato la loro vicenda ai giornali di mezzo mondo. Dopo l’esplosione, lei e il marito hanno cercato di ricomporsi e continuare le loro celebrazioni. “Mio marito – racconta al Guardian – mi ha detto di continuare, non possiamo fermarci. Stavo bene, perché no, continuiamo. Non stavo vivendo il momento in realtà, ero come in trance. Il mio viso sorrideva, le mie labbra sorridevano, ma ero come un automa. Anche in albergo, dove alloggiamo, c’erano macerie, molte persone sono state uccise e ferite. Mi sembra incredbile che io, mio ​​marito, il fotografo siamo rimasti illesi. Ringrazio Dio per averci protetto. Questa è la sola cosa che mi fa sentire ottimista”

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica