Ecco dove vanno i politici in vacanza. Solo Gori se la spassa a Formentera

domenica 2 agosto 19:13 - di Redazione
Formentera

L’appello è stato accorato: fate vacanze in Italia per sollevare il nostro turismo. Il consiglio bipartisan di quasi tutti i leader politici viene seguito alla lettera dai diretti interessati. Bravi quasi tutti. Hanno invece disatteso il consiglio proprio Giorgio Gori (Pd), sindaco di Bergamo, e consorte. le polemiche sollevate dallo scatto di “Chi” non si spengono. Ma come, proprio il primo cittadino della città martoriata, simbolo del dramma del Covid, non ce l’ha fatta a dare il buon esempio? Gori è stato infatti immortalato sulle spiagge di Formentera, in Spagna, con la moglie Cristina Parodi. Lo apprendiamo dal Corriere della Sera, che poi ha interpellato vari leader e ministri. Lo scatto  ha fatto indignare gli utenti suoi social e non solo. Una scelta francamente inaspettata e imbarazzante, quella del sindaco di Bergamo di volare all’estero, visti i proclami gli appelli.

Gori a Formentera, alla faccia del “rimanete in Italia”

Aveva detto solo pochi giorni fa: “Piuttosto che soffermarsi sul dramma vissuto è fondamentale lavorare per la ripartenza”. Far ripartire le imprese italiane andando nelle isole spagnole non è proprio il massimo. Anche perché  il settore turistico in Italia sta languendo. Disdette, prenotazioni dimezzate, aerei sospesi per mancanza richieste. Alla faccia del rimanete in Italia…. Lo scatto lo ha realizzato  Chi di Alfonso Signorini. Sarebbe stata  la Parodi a insistere per fare le vacanze a Formentera. Ma gli altri politici come si comportano?

Giorgia Meloni è stata di parola: per lei vacanze tra Marche e Puglia, dove da sempre va con la famiglia. Idem Salvini. Il leader della Lega oltre al ritorno al  Papeete a Milano Marittima, passerà poi a Forte dei Marmi,  in Toscana, dove la sfida del centrodestra al va seguita. Anche il premier Giuseppe Conteè stato ligio e fedele all’Italia. A luglio ha trascorso un week end sul Gargano con la compagna Olivia Paladino. Tornerà in Puglia, a San Giovanni Rotondo dove vive la famiglia.

Il ministro del Turismo Dario Franceschini, rimarrà in Italia, tra le Dolomiti  la Sardegna tra le mete preferite. Vacanze “al chiodo” per la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, alle prese con l’ondata di nuovi sbarchi dei migranti. Fa sapere che il Viminale sarà il suo quartier generale. Forse qualche puntatina tra le dune di Sabaudia. Vacanze montanare per il leader del Pd Nicola Zingaretti, sulle Dolomiti. Forse un week end a Fregene e poi un’immersione tra le Feste de l’Unità per la campagna elettoral. Il sindaco di Milano Beppe Sala andrà in Liguria.

Luca Zaia, il più sobrio

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolin rimarrà nei pressi di Roma Già fotografata sulla spiaggia di Sperlonga, è alle prese con il pasticcio della scuola. Meglio non allontanarsi troppo. Silvio Berlusconi, che è stato nella sua villa a Nizza durante il  lockdown, dovrebbe raggiungere la  sua tenuta in Sardegna. Rigorosamente  in Italia anche Maria Elena Boschi, sulla quale non si placano le polemiche sulla  barca attorno ad Ischia assieme ad altri politici e amici.

Sardegna anche per Di Maio. Riviera romagnola per Bonaccini e Toscana per Renzi, tra maremma e Versilia. Il più sobrio si tutti rimane il governatore del Veneto Luca Zaia. Il Doge è sempre il Doge. Ligio e rigoroso, con il suo incontro quotidiano con la stampa a monitorare la situazione Covid. Ha spiegato che non si muoverà dalla sua casa in campagna. Adora il suo Veneto, come si può vedere scorrendo il suo profilo Fb. Scelta molto apprezzata quella di Zaia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica