Ponte di Genova, inaugurazione il 3 agosto. Bucci: “È l’Italia del fare, sia modello per le altre opere”

martedì 21 Luglio 16:57 - di Sveva Ferri
ponte di genova inaugurazione

Si terrà il 3 agosto l’inaugurazione del nuovo ponte di Genova. A dare l’annuncio è stato il sindaco e commissario per la ricostruzione del viadotto sul Polcevera, Marco Bucci. “Il Ponte Genova San Giorgio sarà inaugurato lunedì 3 agosto alle 18.30”, ha scritto Bucci sulla sua pagina Facebook.

L’inaugurazione del Ponte di Genova

“Tutta l’Italia ha partecipato al ponte, per questo parlo di Modello Italia“, ha spiegato Bucci nel corso della trasmissione Fatti e Misfatti del TgCom24. Il sindaco ha ricordato infatti che gli stabilimenti Fincantieri hanno lavorato l’acciaio per la struttura, insieme a qualche stabilimento di Genova come il San Giorgio; che Salini Impregilo ha fornito le impalcature per montare i pezzi; che l’operazione è stata supportata dall’emiliano-romagnola Fagioli. “Quindi, tutta l’Italia ha partecipato al Ponte”, ha ribadito il commissario. “Qui – ha aggiunto – è rappresentata l’eccellenza della nostra nazione, che ha fatto una cosa grande e che nel mondo ha un sacco di meriti”. “Non si riesce a capire come mai l’Italia non riesce a fare le cose belle che fa nel mondo”, ha quindi ragionato Bucci, sottolineando che “noi abbiamo dato una prova che queste cose si possono fare anche in Italia”.

Bucci: “Avanti così anche sulle altre infrastrutture”

“Per favore – ha proseguito – continuiamo così con tutte le altre opere infrastrutturali che servono per tutta l’Italia e non solo per la Liguria, su cui abbiamo appena dato al Presidente del Consiglio un piano da 5 miliardi di opere infrastrutturali per i prossimi 5 anni in Liguria”. Per Bucci, infatti, quello messo in campo per il nuovo ponte “è un modo di lavorare che porta non solo Genova ma l’Italia ad un record di efficienza e di lavoro ben fatto”. “Questa è l’Italia del fare, a cui noi abbiamo partecipato orgogliosamente. Siamo un pezzo dell’Italia del fare”, ha sottolineato ancora l’esponente di centrodestra, chiarendo che “io mi aspetto ovviamente tutta una serie di polemiche perché abbiamo fatto l’opera in tempi eccezionali e ci saranno molti che vorranno mettere la propria parola, ma questa storia del ponte fuori norma non è vera. È falsa e chi lo dice e lo scrive sui giornali ne è direttamente responsabile”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica