Montesano “processa” Conte: «Vola nei sondaggi? Come diceva Andreotti “a pensar male…”»

domenica 14 giugno 17:50 - di Aldo Garcon
Montesano

Enrico Montesano senza freni. In un’intervista rilasciata a OFF, l’inserto del Giornale stende il governo sul Covid-19, sulla ripartenza e sulle misure economiche. «Il mio personaggio che ho lanciato sulla Rete, il rapper Fermo Blas, per gli amici Blasfemo, direbbe: ma che stai a dì, un sacco di pappole! I 25mila euro di prestiti non li ha visti nessuno. Dicono che i sondaggi per l’avvocato del popolo siano alti, ma saranno veri? Come diceva Giulio Andreotti a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si indovina. Parlavo recentemente con un mio amico imprenditore del Veneto e concordavamo: la classe politica della prima Repubblica in confronto agli attuali politici era molto meglio, non c’è paragone. Se uno pensa a Rino Formica, a Giulio Andreotti, a Bettino Craxi. E se qualcuno dice che quelli rubavano, io rispondo, perché questi no? Sono tutti stinchi di santo che fanno tutto per il nostro bene, infatti ho visto la vicenda dei 15 milioni di mascherine nel Lazio?! Se dobbiamo far finta che va tutto bene…».

Montesano contro il plexiglass: «Gli darei fuoco»

E poi ancora. «Al plexiglass gli darei fuoco, è un’assurdità. Il virus da destra e sinistra non entra, però potrebbe dall’alto o dal basso», dice ancora l’artista. «Non capisco, non capisco davvero. Al ristorante per andare al cesso devi metterti la mascherina: che regola è? Basta cercare di stare ad una distanza di sicurezza, che poi è quella che si dovrebbe usare come forma di educazione. Non si va sotto alle persone, è maleducato, si mantiene una distanza di rispetto e di riguardo. Così come da sempre mi lavo le mani. Non c’è bisogno che me lo dica l’Istituto superiore della Sanità. Mia nonna mi diceva prima di cena “bambini, lavatevi le mani, e non mettetevi le dita nel naso”». Poi Montesano fa una critica feroce sulla satira in tv. «La satira è contro il potere costituito, o perlomeno non dovrebbe avere colore, e colpire a destra e a manca, altrimenti siamo vestali del pensiero unico. Ma in Italia si colpisce a destra, a manca un po’ meno, anzi la satira che colpisce a manca manca…».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giovanni vuolo 14 giugno 2020

    Montesano dice quello che pensa chiunque possieda almeno un’oncia di buonsenso. Ergo, il silenzio assordante da parte della cultura, dello spettacolo, dei media, può significare solo due cose : o di buonsenso ne circola davvero poco, oppure sono tutti omologati.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica