Fdi: Ue, comunicazioni di Conte declassate a informativa, Parlamento trattato da orpello

lunedì 15 giugno 18:52 - di Redazione
la denuncia FdI il Parlamento trattato da orpello foto Ansa

Ormai è fuga della maggioranza. Col Parlamento in ostaggio di un premier sempre auto-referenziale. tanto che, in una nota congiunta, i capigruppo di Fratelli d’Italia al Senato e alla Camera, Luca Ciriani e Francesco Lollobrigidadenunciano: «Imbarazzante fuga della maggioranza. Su richiesta dei partiti che sostengono il Governo, i presidenti di Camera e Senato hanno declassato ad informativa le comunicazioni del Presidente Conte», Tutte quelle «previste per mercoledì, in vista del Consiglio Europeo».

Ciriani-Lollobrigida, la denuncia: il Parlamento trattato da orpello

Dunque, è evidente che, come sottolinea la nota proseguendo, «un’altra volta Conte si presenterà in Europa senza un indirizzo parlamentare chiaro. E con una posizione debole e indefinita. Le fughe non risolvono i problemi e le contraddizioni della maggioranza». Limitandosi ad «allungare solo di qualche giorno l’agonia di un esecutivo privo di altri motivi per rimanere in vita, se non le poltrone». Poltrone a cui, rimarca la nota, «Pd, M5S e renziani sembrano indissolubilmente legati».

Basta con i teatrini inutili: ecco la richiesta di FdI

Prova ne è che, come ribadiscono i due capigruppo di FdI al Senato e alla Camera nella loro nota congiunta, «di nuovo il Parlamento viene trattato da Conte e da chi lo sostiene come orpello. E non come il luogo delle decisioni democratiche. Fratelli d’Italia chiederà l’espressione formale del Parlamento sulle imprescindibili scelte da affrontare nei prossimi mesi. Basta con i teatrini inutili, di fronte ai quali non mancheranno iniziative eclatanti».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica