Rampelli: “Brindare al Recovery Fund prima di negoziarlo è da idioti, dilettanti e smargiassi”

giovedì 28 maggio 12:55 - di Redazione

Recovery Fund. Il governo festeggia “sguaiato” quello che ancora deve negoziare. Così Fabio Rampelli dai microfoni di Coffe Break. “Resto sorpreso dal dilettantismo del governo e del Pd. Le smargiassate indeboliscono la nazione. E minano il potere contrattuale nel pieno di un negoziato con Bruxelles e con 4 Stati europei,  satelliti della Germania, che battono i piedi per terra”.

Rampelli: il governo si comporta da idiota

Il vicepresidente della Camera ricorda che per varare ufficialmente “questo Recovery Plan” serve l’unanimità degli Stati membri. Quindi festeggiare ora è da idioti. Direi che si ignorano i fondamentali della psicologia negoziale, che oggi viene addirittura insegnata. Sarà quello il momento nel quale si capirà se le riforme toccheranno solo giustizia amministrativa e pubblica amministrazione e con quali richieste. Oppure se si tenterà di nuovo di entrare nelle questioni di macroecononia.  Peraltro il bilancio dell’Ue – aggiunge Rampelli – è in scadenza e si corre il rischio che l’Italia dovrà reperire quelle risorse autonomamente. Infine, si parla di 82 miliardi da distribuire in sette anni, cifra e tempi ben lontani da quelli di cui aveva parlato lo stesso presidente Conte”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • fazio 28 maggio 2020

    appena arriveranno (se arriveranno) quei soldi conte già sa come spenderli un bel benefit per comprare calesse e cavallo per andare dentro gli ZTL delle città.I ministri già stanno affilando le armi per l’assalto alla diligenza.
    è la prima volta che scrivo questo commento se non volete che scriva più basta dirlo

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica