Gaffe di Zingaretti: buon primo maggio agli italiani, con la foto dei cinesi

venerdì 1 maggio 10:37 - di Redazione

L’ultima gaffe di Nicola Zingaretti è memorabile. Il segretario del Pd e governatore della Regione Lazio di prima mattina, sui social, formula gli auguri agli italiani che “resistono”, in occasione della festa del Primo Maggio. Ma utilizza una foto dei medici cinesi che si abbracciano, forse a Wuhan, ma non certamente in Italia.

La foto, in originale, è su questo link. Guardare per credere.

La gaffe viene stigmatizzata, su twitter, dall’esponente di FdI Caio Mussolini, che attacca: “Zingaretti, così offendi i medici italiani!”.

Zingaretti forse è ancora scosso dalle dure critiche rivolte ieri da Matteo Renzi al premier Conte, che mettono a serio rischio il governo. E sulle quale, ieri ha dichiarato. “Noi dobbiamo ora affrontare il tema di sconfiggere il virus, aiutare le imprese e sostenere il lavoro. E questo lo deve fare un governo, che una maggioranza ce l’ha, con un confronto con l’opposizione. Io credo che questi elementi ci siano tutti e debbano essere gli unici punti all’ordine del giorno”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • M C 2 maggio 2020

    In che mani ci ha messo Mattarella:poveri a noi !

  • biagio 2 maggio 2020

    Zingaretti oltre che dal covid19 è stato contagirato anche dalla gigginite (Di Maio) sono diventati entranbi filocinesi. Forse intravedono loro future fonti di guadagno, svendendo ulteriormente il paese Italia.

  • fazio 1 maggio 2020

    buon comunista non mente. Poi il 1° maggio è la festa dei disoccupate certo non per lui che pagato da noi prende un lauto stipendio.
    Spero che la magistratura una volta accertato nei suoi confronti e dei suoi collaboratori la cappellata che hanno commesso nell’acquisto delle mascherine e assicurandosi a fantomatiche assicurazioni si facciano rimborsare dagli stessi con i loro stipendi e patrimoni e vengano interdetti dai pubblici uffici per incompetenza.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica