Meloni: «Dai parlamentari di Fdi lo stipendio per la guerra al coronavirus»

giovedì 19 marzo 16:00 - di Adriana De Conto
Meloni

“Faremo di tutto per poter sostenere la Nazione. Fratelli d’Italia aderisce alla campagna “Orgoglio Tricolore” promossa dal Secolo d’Italia e dalla Fondazione AN. Come primo gesto concreto tutti i nostri parlamentari devolveranno la loro intera indennità del mese di marzo. Invito consiglieri regionali, amministratori, militanti e chiunque voglia a donare quanto possibile”.

Con queste parole Giorgia Meloni dai suoi canali social  invita tutti i rappresentanti e gli esponenti  di Fratelli d’Italia ad aderire e a sostenere con i fatti la campagna di solidarietà. Saranno i parlamentari in primis ad essere investiti in questa chiamata alla solidarietà in questi tempi drammatici. Fioccano i commenti degli utenti Fb che plaudono all’iniziativa. Piccoli imprenditori e lavoratori di tutte le categorie, papà e mamme stanno lasciando le loro impressioni, i loro suggerimenti sul proifilo Fb di Giorgia Meloni.

Scrive un’imprenditrice: “Le piccole imprese devono essere veramente aiutate!!Come fanno per esempio a stare in piedi gli asili privati se i genitori non pagano le rette e a loro in tasca non arriverà piu nulla?? L’F24  è solo posticipato. Ma con che soldi pagheranno le spese i contributi ecc ..???Li faccia ragionare Meloni!!!!”. Sono tutti aspetti di cui FdI si sta facendo valere nel confronto con il governo Conte. Sia sugli aspetti sanitari, che sulle misure economiche. I follower della Meloni lo sanno bene.

“O finalmente anche voi donate, era ora. E chi ha le pensioni d’oro? La Ferrari o Lamborghini? Insomma che i ricchi si diano una mossa ad aiutare in modo concreto”, scrive un utente. “Questo è un gesto che vi fa onore ed è la risposta che volevano sentire tanti italiani, brava!”, leggiamo in un commento in tempo reale.

Ci sono molti suggerimenti sulle misure urgenti da intraprendere: “Web tax immediatamente!”. “Soldi per la sanità e per i piccoli artigiani”: è il grido di dolore di chi nei commenti sfoga la sua rabbia contro i governi di sinistra che hanno tagliato posti letto in modo dissennato. “Cara Giorgia i congedi parentali vanno prorogati perché le scuole come altre attività sicuramente saranno rimandate. Abbiamo bimbi piccoli da tutelare e salvaguardare. Grazie”.

Di tutto e di tutti sarà fatto tesoro, come aveva specificato il presidente della Fondazione Giuseppe Valentino. Donare per provvedere alle mille emergenze che ancora ci accompagneranno in questa lunga battaglia contro il Coronavirus. “Tutto ciò che serve per prevenire e per curare. Leggiamo di insufficienze in ogni settore e le insufficienze sono fatalmente connesse alla mancanza di risorse adeguate. Il nostro contributo potrà accrescere il numero delle attrezzature che garantiscono un monitoraggio costante ai pazienti ricoverati”. Un “Grazie Giorgia”, si leva dalla maggior parte dei commenti. Con l’invito sincero di tanti  italiani a non “badare a chi ha sempre da ridire” . E soprattutto: “Vigilate sulle iniziative del governo!”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Aldo 20 marzo 2020

    Grazie Giorgia sei grande!!!

  • Saulo 19 marzo 2020

    A giorgia : confidiamo in te per contrastare tutti i politici venduti ai poter forti europei che hanno ridotto la nostra nazione in queste condizioni . Mandiamoli via dalla stanza dei bottoni !!!!!

  • ALESSANDRO LEPRI 19 marzo 2020

    Insegante coem si fa al movimento 5 infami

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza