Coronavirus, nel Lazio sempre più paura: positivo il padre di uno studente di Pomezia. Chiuso il Liceo

lunedì 2 Marzo 11:18 - di Redazione
Pomezia

Coronavirus, chiude un liceo a Pomezia. Sempre più paura nel Lazio. “Si comunica che è stato accertato un caso positivo al Coronavirusdel padre di uno studente dell‘istituto Pascal di Pomezia, attualmente ricoverato allo Spallanzani di Roma. Sono in corso gli accertamenti sui familiari”.

A Pomezia chiude il Liceo Pascal

Questo lo scarno comunicato su Facebook del comune di Pomezia. Il comunicato prosegue  precisando che la chiusura del liceo è stata decisa “in via precauzionale”. “Si informa la cittadinanza che si sta predisponendo, in via precauzionale, la chiusura della scuola – prosegue la nota – Si raccomanda di evitare allarmismi. Seguiranno aggiornamenti”.

Lo studente è il figlio del poliziotto in servizo a Spinaceto

Uno dei 1.200 alunni del liceo Pascal è infatti figlio del poliziotto di Torvaianica  in servizio a Spinaceto che è risultato positivo domenica; dopo essersi sottoposto a un controllo mentre era a casa per un’influenza. Si tratta di un agente del Commissariato di Spinaceto è residente a Torvaianica (località costiera di Pomezia) risultato positivo al Covid 19 e attualmente ricoverato all’ospedale Spallanzani; dove si stanno effettuando i tamponi anche ai familiari, tra cui il figlio più piccolo che frequenta appunto liceo Pascal.

La notizia della positività del poliziotto è stata confermata questa mattina, come anticipato dal Secolo, ma il timore girava già da domenica. Molti gli studenti che, in attesa di conferme, aveva giù deciso di non andare a scuola. Il Comune di Pomezia dopo il caso dell’uomo di mezza età residente nella cittadina. Ha attivato tutte le procedure sanitarie del Ministero della Salute ed ha attivato il centro operativo comunale per la messa in atto delle disposizioni igienico sanitarie preventive, tra queste la chiusura immediata del Liceo Pascal frequentato da circa 1.200 studenti non solo di Pomezia, ma che provengono da tutto il litorale dai Castelli Romani e anche da Roma.

Pomezia, gli studenti e i docenti rimarranno a casa

Gli studenti che oggi erano presenti a scuola sono ritornati a casa dopo formale autorizzazione dei genitori all’uscita». Lo comunica la dirigenza scolastica del liceo Pascal di Pomezia chiuso a scopo precauzionale per Coronavirus. «I docenti e il personale Ata non dovranno recarsi a scuola a partire dalla data odierna. Le autorità sanitarie hanno attivato tutte le cautele e le procedure del caso, pertanto si raccomanda di evitare inutili allarmismi», conclude la dirigenza. Il liceo, classico-linguistico-scientifico, conta circa 1200 alunni e comprende un bacino di studenti molto ampio, dal litorale fino si castelli romani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *