Coronavirus, Mollicone: “Auguri a Zingaretti. Ma ora Conte, ministri e Pd facciano il tampone”

sabato 7 marzo 14:50 - di Redazione
coronavirus

Allarme coronavirus nel palazzo. “La notizia del tampone positivo a Nicola Zingaretti non va sottovalutata. Al segretario del Pd auguriamo pronta guarigione. Ma i contatti con il governo, che sta gestendo l’emergenza, sono stati sicuramente frequenti e in luoghi chiusi”. Così un post su Facebook di Federico Mollicone che chiede controlli sanitari severi.

Mollicone: subito il tampone a Conte e ai ministri

Zingaretti è stato anche impegnato col ministro Gualtieri per la campagna elettorale“, cintinua il deputatodi Fratelli d’Italia. ” Sarebbe opportuno un controllo sanitario approfondito dei rappresentanti dell’esecutivo. Dei dirigenti e parlamentari del Pd e dei collaboratori. A partire dal presidente Conte. Dal ministro dell’Economia Gualtieri e dal ministro della Salute Speranza”.

Zingaretti aveva partecipato all’iniziativa “Milano non si ferma” promossa dal Pd.  Il segretario dem si era fatto fotografare sorridente con i giovani del partito presso il Pinch Ripa di Porta Ticinese. Eepoi a Bollate per una cena in pizzeria. “Bisogna isolare i focolai ma non bisogna distruggere la vita. O diffondere il panico”, aveva detto. “Quindi bisogna dare dei segnali di ripresa e rilancio. La cosa più importante è riaccendere l’economia del Paese con misure straordinarie. Ma la prima è ricreare fiducia, speranza e collaborazione”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza