Coronavirus, basta con le bufale di Panzironi. Interviene l’AgCom: “Sanzioni a chi gli dà spazio”

sabato 21 Marzo 16:33 - di Viola Longo
panzironi

Alla fine è intervenuta l’AgCom. E ha di fatto messo al bando Adriano Panzironi e le sue bufale pesudo-scientifiche dalla Tv italiana. L’autorità per le comunicazioni ha infatti avviato un provvedimento sanzionatorio per i canali che editano il suo programma Il cerca salute, ha annunciato procedimenti nei confronti delle altre tv locali che li passano e ha anche inviato una lettera di richiamo a La7, che lo aveva ospitato a Non è l’Arena, dandogli la possibilità di portare alla ribalta nazionale le sue tesi mediche prive di fondamento scientifico, come quella sull’efficacia della vitamina C per prevenire il coronavirus.

Il provvedimento dell’AgCom contro Panzironi

“A seguito di segnalazioni e del monitoraggio d’ufficio, Agcom – si legge nella delibera – ha accertato che il signor Panzironi, le cui trasmissioni sono già state oggetto di sanzione da parte dell’Autorità, reitera la condotta attraverso la diffusione di informazioni fuorvianti e scientificamente infondate su vari generi di malattie e possibili cure o modalità di prevenzione delle stesse. Il signor Panzironi – prosegue l’AgCom – ha inoltre dedicato parte della programmazione a “quello che non ti hanno detto del coronavirus”. Arrivando a suggerire l’utilizzo di vitamina C e D (prodotti commercializzati da LIFE120 e pubblicizzati nel corso delle trasmissioni) per prevenire l’infezione”.

Il “guru” di Life 120 fa la vittima

A dare notizia della sanzione è stato, sui suoi social, lo stesso Panzironi, rappresentandosi come una vittima della censura e spiegando che “la chiusura del canale Life 120 channel e il fatto di essere bandito da ogni programma televisivo”. “Questa la dice tutta sulla libertà di stampa in Italia”, ha aggiunto Panzironi, annunciando battaglia.

Donzelli: “Era ora. Adesso tocca al governo”

“È un fatto che abbiamo più volte invocato nelle nove interrogazioni che abbiamo presentato. Vigileremo, ma se questo avverrà davvero siamo felici di aver sensibilizzato l’attenzione dell’opinione pubblica. E invocato più volte l’intervento dell’Agcom per chiedere l’oscuramento mirato a impedire a un uomo che lucra sulla disperazione delle persone di raccontare pericolose bufale in tv”, ha commentato il deputato di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli.”Mi aspetto – ha concluso – che, dopo questo provvedimento, il governo apra gli occhi interrompendo con effetto immediato qualsiasi rapporto con Panzironi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Massimo 15 Aprile 2020

    Non condivido chi si approfitta degli altri , ma neppure chi sputa sentenze senza senza contraddittorio medico scientifico. Questa volta politicamente avete toppato..

  • Giuseppe 23 Marzo 2020

    Non sono affatto d’accordo sugli interventi dell’Agcom, questa azione poco oculata da parte di incompetenti, in ultima analisi CONSACRA PANZIRONI NELLE SUE VERITA’, mai contrastate dalla medicina ufficiale.
    Diciamola tutta ha una preparazione in BIOLOGIA ed altro che la gran maggior parte dei medici si sogna. Di fatto, la medicina sarebbe dovuta intervenire nei confronti di PANZIRONI non chiamandolo GURU, ma contraddicendo con argomentazioni espositive e dimostrate, che le sue sono BUFALE. Di fatto i carboidrati sono zuccheri, le diete propinate da dietologi e presunti tali hanno causato una molteplicità di malattie. Ci sono tanti studi di scienziati che con pubblicazioni di sperimentazioni durate decenni sono pervenuti, prima di PANZIRONI alle stesse conclusioni. Sono GURI anche quelli. LA VERITA’ VERA E’ CHE PANZIRONI CON LA SUA PREPARAZIONE E IN POSSESSO DI NESSUNA LAUREA A FATTO FARE UNA FIGURA DI MERDA ALL’INTERO SISTEMA SANITARIO ITALIANO MA SOPRATUTTO AI VERTICI E BUROCRATI CHE MANIPOLI IL TUTTO.
    PROVATE A FAR PARLARE DELLA FUNZIONALITA BIOLOGICA E MOLECOLARE, Nonché CELLULARE A QUALSIASI MEDICO CON PANZIRONI, non sarà in grado di opporsi scientificamente a nulla, nonostante la laurea, abilitazione e specializzazione.
    Bisogna essere umili dinanzi ad un secolo quasi di errori bisogna intervenire a favore della salute e non dell’orgoglio.
    Panzironi non sarà una brava persona, sta speculando creando attorno a queste verità interessi personali, bene sono d’accordo perseguitelo per questo e non danneggiate ulteriormente la salute pubblica. Vergogna messi KO da un semplice giornalista. RAVVEDETEVI.

  • GIOVANNI CHESSA 22 Marzo 2020

    Galileo disse che la terra era tonda e che girava intorno al sole .Nessuno gli credeva .
    Consolati Adriano .

  • playblack 22 Marzo 2020

    SIETE UN BRANCO DI ZOTICONI ATLANTISTI.VI HO VOTATO E NON LO FARO’ PIU’,LEGGETE I PROTOCOLLI DEL REGGIMENTO CARABINIERI TUSCANIA DI LIVORNO E LE PRECAUZIONI PER RINFORZARE LE DIFESE IMMUNITARIE.Giovanni donzelli ma chi cazzo e’?NON SIETE DIVERSI DAGLI ALTRI,SPERO CHE PER TUTTE LE MENZOGNE CHE STATE AVALLANDO SCENDA SU DI VOI LA MALEDIZIONE DIVINA.

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Moderiamo le parole per favore. Si può dissentire ma non c’è bisogno di insulti

  • michele 21 Marzo 2020

    E se avesse ragione Panzironi? Tutti quelli che ora l’attaccano per presunzione di aver ragione cosa si diranno guardandosi alla specchio? Che forse, dico forse, avrebbero potuto salvare qualche vita, anche una sola, come si sentiranno con la loro coscienza di uomini, non di medici e professori. Un chilo di vitamina C costa meno di un tampone perchè non provare a somministrastrarla almeno ai pazienti piì gravi, male non gli farà di certo.
    Saluti da un Italiano, fiero di esserlo.

  • Angelo 21 Marzo 2020

    Povera italietta! Azioni da vero fascismo, che esaltano la strumentalizzazione, la superficialità semplicemente xchè riporta verità di lavori scentifici di ricercatori di tutto il mondo. Chissà perchè nessuno dei dottori ” addetti ai lavori” ha accettato l’invito a suo tempo da panzironi il giornalista, x un confronto faccia a faccia tematico! Come? Gli addetti ai lavori, dottori! hanno avuto paura del confronto ( lo avrebbero eliminato x sempre, nel merito..) ma qui è cascato l’asino..La verità è che quanto riporta, dà molto fastidio al business delle mutinazionali sullà sanità…Il segreto di pulcinella..