Svegliate Mattarella. Il circo che governa l’Italia ci sta distruggendo (video)

venerdì 14 febbraio 6:00 - di Francesco Storace

In particolare il presidente del Consiglio Conte, quello che non deve chiedere mai, come diceva la famosa pubblicità. Alcune cose invece le deve implorare: a Bonafede, di smetterla con la furia giustizialista; poi a Renzi, per finirla con i ricatti; a Zingaretti, a cui basta chiedere solo pazienza.

Quella pazienza che non può però più sollecitare ai cittadini. Sulla giustizia è resa dei conti. Prima hanno chiuso unitariamente la pratica Salvini. Con raro senso della vendetta politica hanno spedito il capo leghista davanti al magistrato.

Dopo Salvini a chi toccherà?

Ora stanno litigando tra di loro per sapere a chi tocca la prossima volta. Renzi ha capito che nessuno gli lancerà la ciambella di salvataggio, che i porti rimarranno chiusi solo per lui e Italia Viva.

Colpe di chissà chi nella maggioranza – ma comunque solo tutte loro in diversa misura – il risultato è che un partito intima alle sue due ministre di non partecipare alle sedute di governo. Che pezzi di maggioranza votino con l’opposizione. E che il premier anziché cercare la mediazione si metta a urlare alla maleducazione contro chi non si sottomette.

Risultato, in un paese normale, sarebbe la crisi. E poi le elezioni. Invece no, brigano o per sostituire i renziani con qualche forzista con mutuo da pagare; oppure barattare il codice penale e le sue procedure da riformare con un gruzzolo di nomine da spartire.

Stop ai sogni d’oro al Quirinale

Se nel frattempo al Quirinale è suonata la sveglia e il Presidente si è alzato, avvisatelo che non è più il tempo dei sogni d’oro. Qui ci sono ministri perditempo che riempiono i loro palazzi con i rappresentanti delle sardine ma non trovano il modo di chiarirsi a quattr’occhi su quello che non va bene nei loro rapporti politici.

Ci sono leader di maggioranza che se si siedono ad un tavolo lo devono fare col pugnale sotto al tavolo. È questa la democrazia parlamentare, signor presidente della Repubblica italiana? O è invece uno schifo che sembrava appartenere ad antiche stagioni della politica? Lo ha visto il video di Conte qui sotto?

Ecco le domande che farebbe anche il giornalista Mattarella sull’iniziativa che qualcuno deve prendere.
Chi? Lei. Che cosa? Decidere. Quando? Ora. Dove? Dal Colle. Per cosa? Restituire sovranità, libertà e democrazia al nostro popolo. Scriva, “collega” Mattarella e sarà un bellissimo articolo che farà la gioia di decine di milioni di italiani che si sentiranno finalmente rispettati dal Quirinale. Non serve la telefonata di ieri sera con Conte. Bastano una sveglia, un foglio di carta e una penna per firmare. Coraggio. Non si può più far finta di nulla.

https://www.facebook.com/SkyTG24/videos/1544317695727168/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • paolo marcotulli 1 marzo 2020

    ……quello che invece cerca di entrare , ci ha gia’ uccisi.
    Un bel problema…..
    Eppure, per far fuori il CDX penso sia sufficiente anche una semplice legge sull’Omofobia, magari come quella fatta in Svizzera di recente.
    Male che va m c’e sempre il Codice Penale con la famosa 645/1952….

  • Giuseppe Forconi 18 febbraio 2020

    Sono decine di volte che scrivo che il Presidente non muovera’ mai un dito, cosa potra’ dirgli a chi ce lo ha messo ????? Che forse vorrebbe…..!!!! Ma neanche ci prova, il contratto vale piu’ di ogni ripensamento, poi, dopo tutto potrebbe dire…… chi se ne frega, che se la veda chi verra’ dopo di me.

  • Fausto Maria de Filippis 14 febbraio 2020

    Come diceva quello…a si: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire e l’inquilino NON CI SENTE!! Deve baciare le pile ai poteri forti, all’europa, a Topolino, Paperino e Qui, Quo, Qua. Ormai sono in uscita e mi sarebbe piaciuto vedere almeno UN presidente della repubblica con gli attributi… vana speranza…

  • Zeffirino 14 febbraio 2020

    Ma cosa volete pretendere da Mattarella, è diventato peggio di Re Giorgio. Se ora siamo a queste condizioni con questo governo la totale responsabilità è sua, ha dimostrato di essere un totale incapace. E dopo a fine anno fa delle miserabile filippiche e dopo si lamenta perché la gente non va a votare; cosa serve andar a votare quando il presidente, che dovrebbe essere garante dei cittadini, è il primo a prenderci per fessi, garantendo però europa, banche ecc. e noi carne da macello. Per me va a darsi f……e

  • VINCENZO DI TOLVE 14 febbraio 2020

    1)UN GOVERNO YOYO SCEMO PIÙ SCEMO, COME NU CEFALO ARRUSTUTE?
    O forse voi con la crescita zero pensate diversamente come Mattarella che non li cacci a pedate nelle natiche: unica voce positiva, sono gli sbarchi e per il Coronavirus che sballo? Per un qualsiasi matrimonio non sono tutto fiori e rose, lo cantava Jimmy Fontana, L’amore non è bello, se non è litigarello, tutto naturale? Per niente, giacché, sono Sinistri, ma questi sono peggio! Naturale avere un amore litigarello, ma mai più il Popolo Italiano si meriterebbe questa “ Attrazione Fatale ” che poi, ccheski, manco sono popolari d’una mezza unghia incarnita di Michael Douglas e Glen Close, e per dirla tutta manca dello Statista Silvio Berlusconi, capisco che il responsabile del Governo sono chi l’ha votato, ma ccheskì non ” https://vincenzoditolve.wordpress.com/2020/02/14/un-governo-yoyo-scemo-piu-scemo-come-nu-cefalo-arrustute/

  • carla 14 febbraio 2020

    Si deve andare alle elezioni. Questa maggioranza non ci rappresenta più.

  • maurizio pinna 14 febbraio 2020

    Difficile che un padre sia disponibile ad immolare la propria creatura, quasi impossibile. Del resto è sempre stato così anche con Sua Maestà, da cui il Presidente della Res Publica è mutuato, pari pari, perché così volle biecamente una Costituente a trazione comunista, decantata solo dal toscano dalla marchetta importante. E poi perché mai dovrebbero governare: l’opposizione non esiste perché sono solo dei fuorilegge fascisti o dei sequestratori o dei c’era una volta il Cavaliere, l’EU vara la finanziaria, gli altri fanno tutti parte del mucchio selvaggio, dove sta il problema?

  • Carlo Cervini 14 febbraio 2020

    Il centro-destra ha tutte le Istituzioni contro, comprese quelle UE, sono infarcite di sinistri di tutte le risme e dettano regole da 21^ Repubblica Socialista Sovietica……..per l’iniziativa privata e liberale non c’è spazio…………..se cade Conte seguirà un govericchio tecnico tutto tasse ed assistenzialismo a danno dei fessi che lavorano e tirano la carretta.

  • giovanni vuolo 14 febbraio 2020

    D”accordo, questo governo sta inscenando un teatrino indecente, ma attenzione : un intervento di Mattarella potrebbe costituire un pericoloso precedente. Si, perché poi magari il Presidente, anche con un governo di diverso colore, si sentirebbe in diritto di dire la sua su tante questioni, ed il confine tra le competenze Presidenziali e quelle parlamentari potrebbe assumere le proprietà di un elastico. Certo, Mattarella ha già dimostrato di saper valicare allegramente i limiti del proprio mandato, quando ad esempio ha voluto porre degli inopportuni puntini sulle “i” in tema di Decreto Sicurezza, licenziato dai giallo-verdi. Ma è proprio questo che bisogna scongiurare. Questo governicchio dovrà erodersi da solo, affondato dal peso delle proprie contraddizioni. A mio parere, Mattarella si è reso colpevole di una enorme violazione procedurale : ovvero, all’indomani del “Papetee”, il protocollo gli imponeva di dare mandato esplorativo non già ai cinque stelle, bensì alla coalizione che aveva vinto le elezioni . Non ci sarebbero stati i numeri ? Chissà; in uno scenario nel quale i protagonisti vendono anche l’anima per restare incollati alle poltrone, o magari anche per meno, come ad esempio una lussuosa residenza a prezzi stracciati, tutto sarebbe potuto accadere. Quantomeno, ci saremmo sicuramente liberati di quella imbarazzante banderuola che risponde al nome di Giuseppi Conte.

  • eddie.adofol 14 febbraio 2020

    Mattarella purtroppo ha una certa età e penso che a quell’età c’è molto bisogno di pannoloni che purtroppo gli rifornisce il pd e lui non ha altre alternative di assecondare il suo vecchio partito perché Mattarella non è un Presidente con la (P) MAIUSCOLA è stato messo lì da Renzi altro comunque sta tirando a campare da povero vecchietto in balia di che cosa non lo sa nemmeno lui l’istinto gli dice che deve fare così sennò l’ITALIA va a scatafascio però non si rende conto che il popolo lo ODIA per questo comportamento alla Mussoliniana storia ITALIANA ma almeno MUSSOLINI ha costruito l’EUR – A MESSO GLI ASSEGNI FAMILIARI A ORDINATO DI PAGARE LA TREDICESIMA MENSILITA’ A TUTTI I LAVORATORI e lui che sta facendo ci dice rispettate il popolo cinese dopo che è venuta il CORONA/VAURIS e sta facendo vivere il popolo ITALIANO come RAZZISTA– PRIMA GLI ITALIANI VERACI poi dopo se ci avanza gli stranieri e gli IBRIDI buonisti di sinistra.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica