Nigeriano armato di ascia distrugge auto e vetrine. Poi minaccia i passanti. Arrestato

lunedì 17 febbraio 19:05 - di Redazione

Nigeriano arrestato nel Mantovano, a Castiglione delle Stiviere, per tentato omicidio e tentata strage. L’uomo con un’ascia ha prima infierito contro le vetrine dei negozi e quindi su un’automobile, poi sempre armato con l’ascia, si è avventato sui passanti, ferendone lievemente uno, e sui carabinieri. L’uomo ha 29 anni.  I carabinieri stanno cercando di rintracciare l’uomo che ha cercato di fermare il nigeriano, scatenandone la reazione violenta. Ci sono stati attimi di panico quando l’uomo ha cominciato a dare in escandescenze. Il nigeriano non si è fermato neanche quando è arrivata l’auto dei carabinieri chiamati dai passanti terrorizzati. L’uomo si è scagliato con l’ascia contro la macchina, avventandosi poi sui carabinieri, che sono però riusciti a bloccarlo. Il 29enne è stato arrestato per strage, tentato omicidio, porto abusivo d’arma, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica