Giorgia Meloni “sfonda a sinistra”. Anche Paola Concia fa il tifo per la leader di Fratelli d’Italia

venerdì 21 Febbraio 12:42 - di Elsa Corsini
Concia

Giorgia Meloni seduce anche gli avversari. Donne comprese. L’intervento della leader di Fratelli d’Italia ieri sera a Piazza pulita ha messo in luce la sua grinta nel fronteggiare le provocazioni di Formigli. Che sul tema dell’immigrazione pensava di fare gol. Così non è andata secondo Paola Concia.

Paola Concia fa il tifo per la Meloni

L’ex parlamentare su Twitter ha bocciato la performance del giornalista e conduttore de la7. «Meloni Formigli 1-0. E sono stata moderata», scrive, «complimenti a Piazza pulita. Non credo che lo scopo fosse quello». Un cinguettìo diretto, senza orpelli, quello dell’ex parlamentare del Pd, oggi membro della direzione nazionale del partito di Zingaretti. Non certo un fan di Fratelli d’Italia. Né del fronte sovranista identitario.

Una vita sinistra, la Concia ha iniziato a occuparsi di politica negli anni ’80 con il Partito comunista. Po con il Pd, animatrice di campagne contro il razzismo pro gay.  Una vita fuori dagli schemi. Nel 2011 ha spostato la tedesca Ricarda Trautmann con un cerimonia che si è svolta a Francoforte. Alle politiche del 2013 si è ricandidata, numero tre della lista Pd in Abruzzo, ma non è stata rieletta.

Compagna doc,  la Concia non può negare il talento televisivo e politico della Meloni. E lo mette nero su bianco su Twitter.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Claudio Brandani 22 Febbraio 2020

    Non è comunque una grande medaglia da appuntare sul petto di Giorgia.
    Io non ne andrei tanto fiero.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica