Coronavirus, Meloni al governo: “Serve un piano straordinario per l’economia. FdI c’è” (video)

lunedì 24 febbraio 11:22 - di Viola Longo
meloni

Ora “ogni energia dedicata alle polemiche è energia tolta all’emergenza”, ma “nessuno si illuda che questa emergenza possa salvare il governo”. Giorgia Meloni chiarisce che FdI “farà la sua parte” di fronte alla crisi provocata dal coronavirus. E dà la disponibilità sua e del partito a “lavorare insieme” al governo per venirne a capo. Ma contestualmente avverte anche che non accetterà che la situazione diventi una scusa per “tirare a campare”. “Nemmeno il coronavirus – spiega – potrà convincermi a fare un governo con Conte, Renzi, Zingaretti e Di Maio”. Non solo: FdI non firmerà cambiali in bianco. “Passata l’emergenza – dice Meloni – valuteremo il lavoro fatto”.

“Per essere buoni ci prendiamo pure il coronavirus”

In una intervista a La Stampa di oggi, la leader di FdI ricorda che il suo partito da subito ha detto che “andavano messe in quarantena tutte le persone che provenivano dalla Cina”. Ma “in Italia non si può parlare di niente: siamo razzisti appena solleviamo un problema“. Per “la schizofrenia immigrazionista della sinistra”, ricorda Meloni, si finisce che “per essere buoni uno si prendere pure il coronavirus”. E ora che il problema è esploso ci ritroviamo con gli stessi dubbi dell’inizio sulla veridicità dei dati forniti dalla Cina e con il rischio di finire isolati in Europa. La grande assente in questa crisi sanitaria. “Ancora una volta – sottolinea Meloni – sorge spontanea la domanda: ma a che serve questa Europa se non ha una linea comune neppure di fronte a un’emergenza come questa?”.

Meloni al governo: “Servono misure eccezionali per l’economia”

E mentre aumentano i casi di contagio e si attuano le misure per contenerle, all’orizzonte si profila un altro allarme: quello economico. Per FdI è prioritario dare risposte immediate anche su quel fronte, prima che diventi anch’esso un’emergenza. “Faremo proposte soprattutto sul tema che a mio avviso si sta sottovalutando: il rischio enorme che corrono le nostre imprese“, anticipa Meloni nell’intervista, parlando del decreto per il coronavirus e chiarendo che FdI ci sarà, ma “mi aspetto che le nostre proposte vengano accolte”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ALESSANDRO LEPRI 25 febbraio 2020

    Giogia non ci cascare. FdI prontissima ad aiutare immediatamente dopo:
    – Dimissioni del governo
    – Scioglimento delle camere
    – Formazione di un comitato governativo di unita’ nazionale guidato dal presidente del Senato.
    Solo allora si parte con gli aiuti. Alrimenti muoia Sansone con tutti i filisdei.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica