Elisabetta fa la moderna: discussione molto costruttiva, supportiamo Harry e Meghan

lunedì 13 gennaio 19:00 - di Redazione
REGINA ELISABETTA

La Regina Elisabetta «rispetta e comprende» la decisione del principe Harry e della consorte Meghan. Che vogliono fare un passo indietro rispetto ai propri doveri di “senior members” della Royal Family.

E’ questo il succo del comunicato emesso da Buckingham Palace. Al termine del vertice reale di Sandringham. A cui hanno preso parte, oltre alla sovrana, il principe Carlo, i figli William e Harry. E Meghan Markle, in collegamento dal Canada.

La Regina Elisabetta: interamente a sostegno di Harry e Meghan

«Oggi la mia famiglia – recita il comunicato che la maggior parte degli inglesi non avrebbe mai immaginato di leggere – ha avuto una discussione molto costruttiva sul futuro di mio nipote e della sua famiglia», afferma la Regina Elisabetta.

«La mia famiglia ed io siamo interamente a sostegno del desiderio di Harry e Meghan di crearsi, come giovane famiglia, una nuova vita».

«Sebbene avremmo preferito che rimanessero membri a tempo pieno della Famiglia Reale – ammette la Regina Elisabetta – rispettiamo e comprendiamo il loro desiderio di vivere una vita più indipendente. Pur rimanendo parte importante della mia famiglia», afferma ancora Elisabetta nel comunicato di Buckingham Palace.

I nodi del vertice: appannaggio, titoli e royal status

In discussione, nel corso di quello che è stato definito un vero e proprio «gabinetto di crisi», secondo le indiscrezioni riportate per tutta la giornata dalla stampa britannica, l’appannaggio che la coppia continuerà a ricevere da Carlo. E, poi, i titoli reali di Harry e Meghan. E i futuri accordi commerciali che i duchi del Sussex potranno stipulare in base al loro “royal status“.

Nel comunicato di Buckingham Palace, la Regina Elisabetta prosegue affermando che «Harry e Meghan hanno detto chiaramente che non intendono dipendere da fondi pubblici nelle loro nuove vite. Per questo è stato deciso che ci sarà un periodo di transizione in cui i duchi del Sussex trascorreranno del tempo in Canada e nel Regno Unito».

«Queste sono per la mia famiglia questioni complesse da risolvere», prosegue la Regina Elisabetta. Che aggiunge: «c’è ancora del lavoro da fare. Ma ho chiesto che, nei prossimi giorni, si raggiungano delle decisioni finali».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica