Meloni: «Con la scusa della lotta all’evasione il governo uccide i piccoli impreditori»

giovedì 9 gennaio 14:51 - di Mia Fenice
Meloni

«Non bastavano la fattura elettronica, i nuovi limiti al denaro contante e lo Stato spione che monitora ogni tuo singolo movimento. Gli ultimi due governi ci hanno regalato quest’altra follia dello scontrino elettronico». È quanto ha scritto su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni postando anche un articolo pubblicato su Gazzettino.it.

Meloni e il post su Fb

La vicenda è quella dei piccoli imprenditori che sono tartassati dal governo di tasse e burocrazia. Il caso riportato dal Gazzettino.it racconta dell’ultima bottega di Lungarone “uccisa” dallo scontrino elettronico. Un negozio di alimentari che dal 1949 è stato un punto di riferimento per la comunità del longaronese. Nei drammatici giorni del Vajont, subito dopo il 9 ottobre del 1963, i militari salivano al forno Sacchet per comprare il pane. Un’attività commerciale che il due gennaio 2020 non ha riaperto i battenti e non lo ha fatto neppure ieri mattina quando anche l’ultimo dei bellunesi è tornato dalle ferie. L’ostacolo, insormontabile, si legge ancora sul Gazzettino.it non è solo il registratore di cassa che deve essere in grado di emettere lo scontrino elettronico. Ma è soprattutto la possibilità di avere una linea internet, in una zona in cui anche i telefoni cellulari faticano ad avere copertura e una rete wifi è un miraggio.

Burocrazia e tasse

«Con la scusa della lotta all’evasione fiscale – scrive ancora Giorgia Meloni – stanno facendo morire di burocrazia e tasse tutti i negozi. Ci sono piccoli comuni non serviti da una decente connessione internet dove è impossibile adeguarsi alle nuove normative. Già, perché lo Stato per controllarti meglio ti obbliga a comprare con i tuoi soldi l’attrezzatura e la connessione per trasmettere dati. Le elezioni in Calabria e in Emilia Romagna del prossimo 26 gennaio saranno la giusta occasione per dare una spallata a questo governo di nemici giurati dei piccoli imprenditori».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giovanni vuolo 9 gennaio 2020

    E’ molto di più. E’ una schedatura di Stato, che deve monitorare non solo le nostre spese, ma i nostri gusti, le tendenze, tutto insomma : diventeremo tutti dei files, e potremo essere gestiti come tali. Non è un caso che qualcuno comincia a parlare di password di Stato. Vogliono privarci delle nostre personalità, perché un popolo appiattito è facilmente soggiogabile

  • In evidenza