Orrore a Milano: violenta la figliastra 14enne e infierisce sulla compagna e tre bimbi piccoli

sabato 2 novembre 13:38 - di Redazione
Milano

Orrore a Milano. Abusi atroci e  ripetuti sulla compagna 41enne, atti sessuali nei confronti della figliastra di 14 quando la ragazzina era 12enne. E violenze inaudite sugli altri figli, di cui un neonato. Per questo la Polizia ha arrestato e condotto a San Vittore un 44enne italiano con le accuse di maltrattamenti, violenza, lesioni e atti sessuali verso minori.

L’uomo aveva precedenti denunce per violenza e spaccio, ma il processo d’Appello nel 2016 lo aveva assolto. Ora a far scattare le indagini è stata la ragazza 14enne, che non ha retto dopo l’ennesimo episodio cruento nei confronti della madre. La belva, in fatti, le aveva rotto le costole, fratturato le ossa nasali e provocato lesioni alla milza. Così la ragazza ha deciso di rivolgersi alla polizia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza