Halloween con sballo di speed, ecstasy e altre droghe killer. È accaduto in Basilicata

domenica 3 novembre 12:58 - di Redazione
droga festino halloween

Festeggiamenti di Halloween con mix di droghe, alcune di origine sintetica, un arresto e diverse denunce in Basilicata. Arrestato in flagranza di reato un 26enne, residente nel leccese. A Terranova del Pollino, i carabinieri, intorno alle 7 del mattino, sono intervenuti in un immobile in disuso, di proprietà comunale, al cui interno di stava svolgendo una festa non autorizzata, organizzata in occasione di “Halloween”, i cui partecipanti, una ventina di persone, tutte successivamente identificate, sono risultate provenire dalla Puglia, dal materano e potentino. Durante il festino, i militari hanno eseguito una perquisizione personale nei confronti del 26enne, sorpreso in possesso di 9 grammi di “ecstasy”, suddivisi in 23 dosi già confezionate, 4 di “marijuana”, una macchinetta trita “marijuana” e 205 euro. I carabinieri hanno arrestato il giovane.

Halloween, le denunce

Inoltre nel corso delle verifiche su un 21enne del materano e una 23enne del tarantino, i carabinieri hanno trovato sequestrato un grammo di speed e un grammo di ketamina in pillole, mentre la ragazza aveva un grammo di hashish. Gli investigatori hanno segnalato i due giovani alla prefettura.  Qualche ora prima, a Noepoli, i carabinieri lungo la S.S. 742 “Sarmentana-Sinnica”, durante un posto di controllo intorno alle 3.30, avevano fermato un’autovettura su cui viaggiava un 26enne e un 31enne del materano. Sequestrati cinque grammi di “cocaina”, confezionati e suddivisi in sei dosi. Entrambi sono stati denunciati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza