Tragedia a Roma: bambina di 8 anni ha un malore a scuola, non riesce più a respirare e muore

mercoledì 23 ottobre 15:43 - di Redazione
Elisoccorso porta bimba in ospedale

Tragedia a Roma. Una bambina di 8 anni ha avuto un malore ieri mentre era a scuola ed è morta questa mattina in ospedale. La piccola stava mangiando in pausa pranzo quando ha accusato un malore. Avrebbe prima accusato problemi respiratori e poi si sarebbe accasciata a terra davanti ai compagni di classe. “Non mi sento bene”, ha detto. Immediati i soccorsi. Sul posto nell’istituto di via Kennedy 58, a Monterotondo, è intervenuto il 118. Quando i sanitari sono arrivati con un’ambulanza e un’automedica la piccola non respirava. Le sono state praticate le manovre di rianimazione e ventilazione assistita.

Bambina di 8 anni muore, la vicenda

La bimba è stata trasportata per essere stabilizzata all’ospedale di Monterotondo. Qui il cuore è ripartito ma la piccola è rimasta in coma. Da qui il trasporto in elisoccorso al policlinico Gemelli di Roma. Oggi la notizia della morte. La bimba, nonostante gli sforzi del personale medico, non ce l’ha fatta. La procura della Repubblica ha acquisito la notizia e ha disposto l’esame autoptico sulla salma della minore per accertare le cause del decesso. L’ipotesi principale è quella di un arresto cardiocircolatorio. L’intera comunità di Monterotondo è sconvolta per la notizia e si stringe alla famiglia della piccola.

Il precedente

La vicenda ricorda da vicino quella della 16enne di San Mango Piemonte morta a Salerno lo scorso 7 ottobre mentre era in classe all’istituto Da Vinci. La ragazza stava svolgendo alcuni esercizi di matematica alla lavagna quando si accasciò a terra davanti agli studenti e alla docente. Anche in questa circostanza a stroncare prematuramente la vita della ragazza, come nel caso di Monterotondo, fu un imprevisto arresto cardiocircolatorio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza