Roma, 25enne reagisce a una rapina per difendere la findanzata: gli sparano in testa e lo uccidono

giovedì 24 ottobre 11:06 - di Greta Paolucci
rapina

Roma fa paura. L’ultimo episodio da Bronx risale a ieri sera quanto un ragazzo, un 25enne, per difendere la sua fidanzata ha reagito a una rapina e i criminali gli hanno sparato un colpo in testa. Operato d’urgenza, il giovane non ce l’ha fatta. È morto poco fa nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni, dove era stato ricoverato ieri sera. E dove è arrivato in condizioni gravissime.

Reagisce a una rapina: gli sparano alla testa, muore 25enne

Un episodio di una brutalità inaudita degenerato in una tragedia inaccettabile. Un dramma che si è consumato in pochi, concitati istanti, ieri sera poco prima della 23.30 in via Monsen, in zona Caffarella a Roma. Il 25enne interviene, reagisce al tentativo di rapina in corso e viene freddato con un colpo alla testa che lo riduce subito in gravi condizioni. Stando a quanto ricostruito tra gli altri in queste ore dal sito del Tgcom24, «il 25enne era in compagnia della fidanzata quando due uomini si sono avvicinati, hanno colpito la ragazza alla testa con un oggetto e rubato lo zaino. Al tentativo di reazione del giovane, gli hanno sparato alla testa».

Rapina violenta: ricercati 2 uomini

I carabinieri di piazza Dante e del Nucleo investigativo che conducono le indagini, sono riusciti a formulare una prima parziale ricostruzione della dinamica criminale. I due giovani stavano indirizzandosi verso un pub. Erano quasi arrivati quando sono stati avvicinati e immediatamente aggrediti alle spalle, tanto che sembra che un proiettile sia arrivato a infrangere un vetro del locale. Per l’efferata rapina e l’omicidio del 25enne, adesso si cercano due uomini. Meno terribili gli esiti riportati dalla ragazza, una 24enne di origine ucraina, che se l’è cavata con una contusione alla testa. E un terrore, oltre che un dolore, che sarà difficile dimenticare.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza