Meloni pubblica tutti gli insulti postati dai gruppi di sinistra: «Leggete cosa scrivono»

giovedì 10 ottobre 16:01 - di Giovanna Taormina

Giorgia Meloni denuncia i gruppi di sinistra che su Facebook insultano le donne di destra. «Questo è quello che avviene quotidianamente nei gruppi di sinistra, senza che nessuno si scandalizzi né che Facebook intervenga in alcun modo. Donne di destra coperte di insulti, anche a sfondo sessuale, nel silenzio assoluto di femministe, politica e media. Vi immaginate cosa sarebbe accaduto a parti inverse?». La leader di Fratelli d’Italia sulla sua pagina Facebook pubblica un post corredato da foto dal titolo «Ecco il rispetto della sinistra per le donne». In un collage vengono ripresi tutti gli insulti anche  a Daniela Santanchè, Anna Maria Bernini, Lucia Borgonzoni.

Meloni e i gruppi di sinistra che insultano

Poi la leader di Fratelli d’Italia spiega: «Il gruppo in questione “Honest people” (ex “Giente Honesta”) è stato nascosto, molto probabilmente per paura di blocchi o segnalazioni. Ora sono arrivati addirittura a cambiare nome al gruppo. https://www.facebook.com/groups/giente/?ref=share questo il gruppo da cui è tratta questa oscenità». A dare il la agli insulti alle donne di destra è stata una domanda pubblicata sul gruppo: «Lo so, sono repellenti a livello universale, ma con chi andreste a letto pur di farle smettere di fare politica?». E giù le vergognose oscenità. 

I messaggi di solidarietà

Immediate le reazioni e i messaggi di solidarietà. Scrive Marilena: «Tutte le donne chiamate in causa e offese li denuncino. Tanto se aspettate solidarietà dai media fate in tempo a invecchiare». E Nancy: «Com’è che non vengono bloccati da Fb…? Bloccarono me per molto ma molto meno». Mario ricorda «ancora l’affermazione della Guzzanti circa le attività sessuali della Carfagna, e nessuno della sinistra si indignò anzi per loro è stata una battuta ilare».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza