Due scosse di terremoto 4.0 a Catanzaro. Paura tra la gente, scuole evacuate (Video)

lunedì 7 ottobre 10:40 - di Redazione
Terremoto a Catanzaro

Trema la Calabria. Paura a Catanzaro: la Sala sismica Ingv di Roma ha localizzato due scosse di terremoto di magnitudo 4.0. L’evento sismico è avvenuto nella zona a 2 chilometri a Nord-ovest di Caraffa di Catanzaro alle 8.11 a una profondità di 27 chilometri. Alle 8.18 l’Ingv ha registrato un’altra scossa, stavolta a un chilometro da Caraffa, a 21 chilometri di profondità.

Terremoto, due scosse in provincia di Catanzaro

Gli uomini della Protezione civile – in mancanza dell’ufficialità dalla Prefettura – stanno evacuando le scuole in provincia di Catanzaro a discrezione dei presidi. Tantissime infatti le chiamate alla centrale operativa della Protezione Civile. I cittadini hanno avvertito il sisma nella zona della Sila, a Lamezia e Cosenza. Panico tra la gente e caos viabilità. A seguito delle due scosse di terremoto, anche la tratta ferroviaria ha subìto modifiche.

Viabilità e traffico ferroviario in tilt: interrotte diverse tratte

In queste ore la Rete Ferroviaria Italiana ha reso noto peraltro che «dalle 8.10 il traffico ferroviario è sospeso. I tecnici della Rfi sono alle prese con la verifica dello stato dell’infrastruttura, resa necessaria dal sisma. Le scosse hanno interessato dunque le linee Lamezia Terme Centrale-Catanzaro Lido, con traffico sospeso per l’intera tratta. Crotone-Roccella con viabilità interrotta sul percorso Simeri-Soverato. Paola-Rosarno traffico sospeso fra Nocera e Vibo Valentia. Nel frattempo è  in corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza