Paura e treni fermi in Calabria: nella notte terremoto di magnitudo 4.2

lunedì 9 settembre 12:32 - di Redazione

Paura nella notte in Calabria, dove nella notte si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 4.2. L’epicentro del sisma si è verificato alle 4.57, al largo della costa, all’altezza della provincia di Cosenza, e a una profondità di 267 chilometri.

La scossa avvertita in tutta la regione

Non sono stati registrati danni a persone o cose. Ma la scossa è stata avvertita in tutta la regione e ha provocato paura e disagi. In particolare, dalle 5, pochi minuti dopo il terremoto, è stato sospeso il traffico ferroviario regionale, per controlli all’infrastruttura sulla linea-Lamezia-Paola-Sapri.

Ritardi nella circolazione dei treni

La circolazione è poi ripresa alle 8.35, registrando ritardi fino a 100 minuti. Due regionali, inoltre, sono stati limitati nel percorso.


                
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi