Socci fulmina Friedman: «Non venire a darci lezioni su quello che dobbiamo fare»

mercoledì 18 Settembre 15:19 - di Alberto Consoli

Antonio Socci magistrale contro Alan Friedman. Colpito e affondato il borioso giornalista americano che non fa nulla per farsi amare. Con la consueta prosopopea dispensa patenti ai governi e ai politici italiani. Ora è in libreria con “Questa non è l’Italia”, dove spara a zero sul governo precedente Lega-M5S, “insegnandoci” cosa dovrebbe fare l’Italia sull’immigrazione e in economia. Friedman è riuscito persino a fare arrabbiare l’ex ministro dell’Economia, il mite  Giovanni Tria, che addirittura  si riserva di querelare il giornalista per quanto scritto nel suo libro in materia economica, per demolire le ricette del precedente governo.

La prosopopea di Friedman

Ad Antonio Socci, scrittore ed editorialista, è bastatao vedere Friedman qualche minuto a “Quarta Repubblica” su Rete 4, per esplodere: «Ma questi giornalisti stranieri come Alan Friedman che vengono da noi a dare lezioni agli italiani su quello che deve fare l’Italia? C’è un giornalista italiano invitato a una tv tedesca a dare lezioni ai tedeschi su quello che deve fare la Germania?». Socci commenta così la puntata di Quarta Repubblica in cui il giornalista americano non faceva altro che pontificare. Socci è esploso anche perché siamo invasi da giornalisti stranieri che sono offensivi verso la nostra politica. Tempo fa il tedesco Udo Gumpel offese gli italiani da Bianca Berlinguer, in un duetto “epico” con  Maurizio Belpietro, che lo zittì. Vero, non se ne può più.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica