Miss Italia, Mollicone solidale con le ragazze e con l’organizzatrice Mirigliani

giovedì 29 agosto 18:43 - di Carlo Marini

“Miss Italia rappresenta la bellezza, il talento e l’italianità! Quanti di noi hanno visto lo storico concorso in tv? Ho portato la mia solidarietà dopo gli attacchi della sinistra alle ragazze concorrenti e a Patrizia Mirigliani, organizzatrice della competizione che da sempre ha come punti cardinali la valorizzazione della bellezza e del talento italiani”. Lo scrive su Facebook Federico Mollicone deputato di FdI e componente la commissione di Vigilanza sulla Rai, a corredo di una foto dove compare a fianco della patron di Miss Italia, sullo sfondo di un gruppo di concorrenti.

Miss Italia: una fucina di talenti del cinema e della tv

“Da Miss Italia vengono alcune delle migliori artiste del cinema e dello spettacolo che fa grande la nostra nazione: penso a Martina Colombari, Cristina Chiabotto, Miriam Leone, Caterina Balivo“, aggiunge Mollicone che conclude affermando: È stato emozionante conoscere le ragazze, a cui ho rivolto un sincero in bocca al lupo per la loro bellezza, la loro intelligenza e il loro talento, e mi hanno sorpreso con un applauso spontaneo. Le ringrazio per l’entusiasmo! Senza Miss Italia lo spettacolo italiano sarebbe sicuramente più povero”.

Nei giorni scorsi il Pd ha duramente contestato il ritorno del concorso di Miss Italia in Rai. Da qui la nota di solidarietà di Mollicone, «Miss Italia – ha detto il deputato FdI e commissario di vigilanza Rai – è una manifestazione storica e prestigiosa che valorizza la bellezza femminile e il talento artistico. I consiglieri Rai che hanno protestato per il ritorno del format sono imbevuti di politicamente corretto e inquinati dalle scorie della retorica neofemminista sessantottina».

«Si tratta – ha proseguito Mollicone – di un concorso storico nato nel 1939, che ha anticipato mantenendo grazia e stile la selezione di donne dello spettacolo e del cinema, ben prima dei talent show che la Rai ha in programmazione e che non accendono gli animi dei consiglieri Rai sinistri, Bene ha fatto la Rai a programmare lo storico concorso. Esprimiamo la nostra completa solidarietà a Mirigliani – ha concluso il deputato di FdI – e un grande in bocca al lupo alle ragazze, che porteró anche di persona durante la mia partecipazione al Festival di Venezia in qualità di componente della commissione Cultura».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza