L’ultimo insulto di Renzi a Di Maio: “Porta sfiga…” (video)

sabato 24 agosto 13:53 - di Carlo Marini

Matteo Renzi ha già dimenticato gli insulti ricevuti in tutto questo tempo dai pentastellati? Pare di sì. Sorprende, semmai, che i grillini abbiano già dimenticato le offese violente, anche a livello personale, ricevute fino a pochi giorni fa. Insulti, accuse violente, battute da cabaret. Tra grillini e dem (anzi, tra grullini e pidioti, come si chiamano tra loro) è sempre stata una guerra senza esclusione di colpi. Prendete questo video dove parla Matteo Renzi e sentite la sequela di insulti che riserva al vicepremier Luigi Di Maio. Colui che in queste ore sta trattando con Zingaretti per il governo Pd-M5s. Renzi definisce Di Maio in molti modi, uno più offensivo dell’altro. “O porta sfiga o è incapace”, dice l’ex premier parlando di Di Maio e dei risultati del governo gialloverde.

Il video di Matteo Renzi di pochi mesi fa

Il video non è neanche tanto remoto. È datato 23 febbraio. Esattamente sei mesi fa. Renzi prende in giro per Di Maio per il fantozziano viaggio in Cina. “Si è presentato come un uomo d’affari e chiamando Mister Ping il presidente cinese. Vi rendete conto? E si sa che i cinesi non sono affatto permalosi”, ironizza Renzi. L’ex segretario Pd, che per prima ha chiesto l’accordo con i “grullini”, in meno di due minuti demolisce il suo futuro alleato di governo. “Hanno messo una soldatessa alla Difesa, un medico alla Sanità e giustamente hanno messo Di Maio al ministero della Disoccupazione”, ha ironizzato Renzi sul curriculum professionale dell’esponente M5s. “Da quando ci sono i grillini al governo si è fermato tutto”. A questo punto, in vista dell’imminente inciucio, forse agli zelanti tecnici della Casaleggio e ai tanti esperti informatici dem, conviene operarsi per cancellare dalla Rete il materiale che è ancora reperibile. Confidando nella proverbiale memoria del pesce rosso degli elettori italiani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi