Far West a Bolzano: un rom spara tra la folla all’ipermercato dopo un violento litigio

mercoledì 7 agosto 19:04 - di Redazione

Scene da autentico Far West a Bolzano, in pieno giorno. Nei pressi dell’Iperspar di via Bruno Buozzi, nella zona industriale, c’è stato un violento litigio tra due gruppi di persone che si sono fronteggiati e poi sono passati a vie di fatto. A quanto pare un uomo avrebbe colpito al volto un rivale con il calcio di una pistola. Quest’ultimo avrebbe a sua volta estratto una pistola sparando da una Punto bianca verso l’aggressore ma mancandolo. Lo sparatore è stato fermato dalla polizia mentre quello mancato dalla revolverata è riuscito per ora a fuggire. Secondo alcune testimonianze, tutte la verificare e confermare, sembre i gruppi fossero entrambi composti da nomadi. Nella sparatoria e nella fuga sono rimaste danneggiate alcune autovetture, in particolare una Golf di una coppia di Bologna è stata centrata da un proiettile. Le forze dell’ordine sono accorse in massa sul luogo, in quel momento molto affollato. Successivamente la polizia ha fatto sapere che il fermato è un italiano di origine rom e che anche l’altro uomo, quello aggredito, è stato identificato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Maurizio Podio 12 agosto 2019

    Anche voi de Il Secolo d’Italia con questa storia del FAR WEST.
    Ma basta !
    È deludente per il quotidiano di un partito sovranista pubblicare frasi fatte degne dei migliori disarmisti servi del potere tipo il PD.
    Possibile che fra i vostri Redattori mon ce ne sia uno con il porto d’armi ?

  • In evidenza

    contatore di accessi