Banane utili contro i crampi muscolari? Un falso mito da sfatare, meglio i pistacchi

domenica 21 luglio 15:00 - di Redazione

L’estate, soprattutto in chi fa sport di frequente, è spesso associata a un aumento dei crampi muscolari. La spiegazione più comune, ma secondo gli esperti “limitata e banale”, è “mi manca il potassio, devo mangiare più banane”. Peccato che non sia necessariamente così: a sfatare questo e altri luoghi comuni, spiegando perché capitano i crampi e come prevenirli con una corretta alimentazione e idratazione, è il dietista Giacomo Astrua su ‘MedicalFacts’, il sito anti-bufale creato dal virologo Roberto Burioni. Il crampo è una contrazione involontaria di uno o più muscoli – si spiega – si manifesta in maniera improvvisa ed è di durata solitamente breve e transitoria. Le cause sono molteplici, la principale è la disidratazione associata ad allenamenti lunghi e frequenti, svolti nelle stagioni più calde. Ma possono incidere anche il mantenimento di una posizione per un tempo prolungato, l’uso di diuretici e vere e proprie patologie come malattie neurologiche, delle arterie e del sistema muscolare.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

In evidenza

contatore di accessi