Si sperimenta il mini-cerotto con milioni di cellule staminali: riparerà il cuore colpito da infarto

mercoledì 5 giugno 19:21 - di Redazione

Andrà applicato direttamente sul cuore, il cerotto  di 3X2 cm – coltivato in laboratorio a partire da un campione di cellule del paziente stesso – e si trasformerà in un pezzetto di muscolo sano. questo il prodigio della scienza e il preziosissimo frutto della ricerca che permetterà di riparare il cuore danneggiato da un infarto.

Il mini-cerotto sperimentale aiuterà a riparare il cuore danneggiato da un infarto

Praticamente un mini-cerotto sperimentale, contenente milioni di cellule staminali vive e battenti, potrebbe aiutare a riparare il cuore colpito da un infarto. Applicato direttamente sul cuore, rilascia sostanze chimiche che aiutano a riparare e rigenerare le cellule cardiache esistenti. Test sui conigli mostrano che il bio-dispositivo sembra sicuro, come hanno spiegato gli esperti dell’Imperial College di Londra, nel corso di una conferenza sul cuore a Manchester. I test sui pazienti dovrebbero iniziare entro un paio d’anni, hanno aggiunto gli esperti all’incontro della British Cardiovascular Society. Qui Richard Jabbour del centro di medicina rigenerativa dell’Imperial College, ha spiegato: «Un giorno, speriamo di aggiungere il cerotto del cuore ai trattamenti che i medici possono offrire di routine alle persone dopo un infarto. Potremmo prescrivere uno di questi cerotti – riferisce la Bbc online – insieme a medicinali a chi soffre di insufficienza cardiaca».

La speranza dei ricercatori: «Rattoppare il cuore per aiutarlo a guarire»

«L’insufficienza cardiaca – ha aggiunto Metin Avkiran, della British Heart Foundation, che ha finanziato la ricerca – è una condizione debilitante e in grado di cambiare la vita, rendendo le attività quotidiane incredibilmente difficili. Se riusciamo a “rattoppare” il cuore e ad aiutarlo a guarire, potremmo cambiare davvero le prospettive di queste persone».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi