Roma, tentato rapimento di una bimba. Ecco il video che incastra il maniaco

giovedì 13 giugno 18:23 - di Redazione

È stato reso pubblico solo in queste ore il video del tentato rapimento del primo giugno ai Castelli romani. La Polizia di Stato ha diffuso le immagini contestualmente all’ordinanza del GIP del Tribunale di Velletri che ha disposto la custodia cautelare in carcere per il 43enne di Albano che, il primo giugno scorso, tentò di sequestrare una bambina.

Vittima una bambina di 9 anni che stava passeggiando in bici con la nonna. La piccola mentre percorreva il centro dei Castelli Romani, in via Gaetano Donizetti, alle 22 e 30 di sabato, è stata avvicinata da un italiano di 44 anni.

L’uomo, sotto l’effetto di droga, ha strattonato l’anziana e ha spinto la ragazzina che è caduta dalla bici. Poi ha cercato di afferrarla per portarla via. Nel tentativo le ha anche spezzato un braccio. Le urla della nonna hanno allarmato i cittadini che si trovavano nel parco di Villa Ferraioli e che sono subito intervenuti. L’uomo è stato bloccato. Allertati i soccorritori, sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 e gli agenti del Commissariato di Albano di Polizia. La bimba è stata poi trasportata al Nuovo ospedale dei Castelli e ha riportato ferite con trenta giorni di prognosi. Medicato in ospedale anche l’aggressore, rimasto ferito mentre veniva bloccato dai cittadini. L’uomo era stato denunciato a piede libero per tentato sequestro e lesioni. L’uomo ha numerosi precedenti penali, tra i quali uno del 2003 molto simile.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza