Nuova chiamata alle armi di Micciché: «Difendiamoci, i leghisti ci vogliono ammazzare»

venerdì 7 giugno 10:01 - di Giovanna Taormina

La furia di Gianfranco Miccichè non si placa e continua ad offendere Matteo Salvini e i leghisti. «Siamo siciliani. L’orgoglio di essere siciliani dobbiamo ricordarcelo anche quando andiamo a votare. Andare a votare uno che ci ha offeso per tutta la vita, soltanto perché viene a dirci che ci vuole bene, non è possibile». Il commissario regionale di Forza Italia ha scritto un post di fuoco su Facebook, dopo avere tenuto ieri a Favignana un comizio sull’emergenza delle quote tonno e avere incontrato pescatori e cittadini. Non è riuscito a digerire che il 30 per cento dei cittadini alle elezioni aveva votato la Lega. «Scordiamocelo – ha poi scritto –  perché i leghisti ci vogliono soltanto ammazzare. Salvini ha sempre offeso i siciliani. Ricordiamocelo dentro le urne».

Miccichè: «I leghisti sono buzzurri»

Non è certo la prima volta che Micciché si scaglia in maniera così verbalmente violenta. Solo una settimana aveva insultato i leghisti  definendoli “buzzurri” «che ci odiano e pensare che i siciliani non capiscano che ci prendono per il culo e gli danno i voti mi fa davvero impazzire». E poi ancora contro la Lega. «È gente cattiva, che ci odia – aveva aggiunto – Ho sempre ritenuto i siciliani un popolo intelligente e invece non capiscono che questi ci prendono in giro per ammazzarci, perché ci vogliono morti. Gli hanno dato il 30%… ammazzerei uno ad uno quelli che li hanno votati. Sto cominciando a vergognarmi di essere siciliano».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ben Frank 8 giugno 2019

    Tranquillo Miccichè, nessuno vuole ucciderti:gli str**zi non si ammazzano, si calpestano, e poi sei tu ad affermare, di voler ammazzare i siciliani leghisti! E non devi vergognarti di essere siciliano, sono i siciliani a vergognarsi che anche tu, purtroppo lo sia!

  • LORENZO 8 giugno 2019

    Miccichè, ti conosciamo bene, dimettiti!!!

  • In evidenza

    contatore di accessi