Francia, spari davanti alla moschea di Brest. Due feriti. L’aggressore in fuga

giovedì 27 giugno 18:25 - di Redazione
moschea sesto san giovanni

Nel Nord della Francia, a Brest,  è caccia all’uomo dopo che un individuo ha aperto il fuoco davanti alla moschea di Pontanezen ferendo non in modo grave due persone che stavano uscendo dal luogo di culto.

Uno dei due feriti sarebbe l’imam della moschea, Rachid El Jay, noto per le polemiche suscitate da alcune sue prediche pubblicate su Internet in cui condanna le donne o la musica come “creature del diavolo”, riporta il sito di Le Parisien.

La notizia è stata confermata dal ministro dell’Interno, Christophe Castaner, precisando in un tweet che la polizia è “mobilitata”.

Non è chiaro al momento se l’agguato abbia motivazioni religiose, sia legato a un regolamento di conti o altro. Il sospetto è in fuga.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ALESSANDRO LEPRI 28 giugno 2019

    Bravo Sparatore. Mi dispiace che li hai solo feriti. La prossima volta devi fare meglio e di piu’. Grazie.

  • ALESSANDRO LEPRI 28 giugno 2019

    Bravo sparatore. Mi dispiace che li hai solo feriti. La prossima volta devi fare meglio e di piu’ Grazie.

  • In evidenza

    contatore di accessi