Gasparri: “Fermare la Mare Jonio per sempre. Non svolge soccorso umanitario”

venerdì 10 maggio 15:59 - di Redazione
La nave Mare Jonio dell'Ong Mediterranea

“La nave Mare Jonio va fermata una volta per tutte. Non svolge un’opera di soccorso umanitario ma promuove l’attività dei trafficanti di clandestini, come facevano molte Ong prima che l’intervento, sollecitato da Forza Italia nella passata legislatura, non ne bloccasse l’attivismo con un regolamento che fu approvato all’unanimità dalla Commissione difesa del Senato”. Così Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia. “Approfittando anche del caos e del disordine, questo attivismo finisce per incoraggiare i trafficanti di persone, la cui turpe attività va stroncata. Pertanto c’è da augurarsi che ci sia determinazione a tutti i livelli, non soltanto di governo ma anche della magistratura, per impedire che questa attività prosegua. Servono interventi immediati ed efficaci”, conclude l’esponente azzurro. Il senatore azzurro si riferisce al fatto che i 30 “naufraghi” stanno per essere sbarcati a Lampedusa dalla nave Mare Jonio. La Procura di Agrigento aprirà nelle prossime ore un fascicolo per il sequestro della nave Mare Jonio operato d’iniziativa dalla Guardia di Finanza a Lampedusa. L’indagine verrà formalizzata non appena le Fiamme gialle trasmetteranno gli atti ai magistrati. Successivamente la procura valuterà la convalida del sequestro all’esito della lettura degli atti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 13 maggio 2019

    Bene, allora la mare jonio verra’ bloccata per sempre, si spera. Ma intanto i 30 vengono ad aggiungersi ai 600.000 gia’ radicati in Italia. Ha ragione la Meloni, ci vorranno 450 anni all’attuale ritmo di rimpatri , prima che ce li toglieremo tutti da torno.

  • riccardo cricelli 11 maggio 2019

    Nessuno si e’ accorto che vicino il barcone con i clandestini vi era uno yacht a vela?, e tutti ad aspettare la Ionio?, quando incominciano a trasferire i “naufraghi” si e’ allontanata veloce e a distanza si intravede anche una motovedetta libica certamente

  • eddie.adofol 11 maggio 2019

    GASPARRI povero illuso ma la magistratura sta con gli africani perciò è una causa persa in partenza perché dalla sua parte ha Mattarella/il PD/il Papa/ la Caritas/ la CRI/ Isindaci comunisti/ le ONG—–Qui ci vorrebbe una bella rivoluzione x mettere un po’ d’ordine in questa povera ITALIA.

  • In evidenza