Assurda bravata di uno studente: spruzza spray urticante a scuola, 27 in ospedale

venerdì 17 maggio 14:10 - di Redazione

Assurda bravata di uno studente che poteva finire molto male. Stamattina, intorno alle 11, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Michele Sanmicheli a Padova all’interno della palestra dell’istituto professionale per l’industria e l’artigianato scolastico Ruzza, vicino a Prato della Valle, per dei malori accusati da venticinque studenti e due docenti dopo aver respirato probabilmente una sostanza urticante. Gli studenti sono stati tutti presi in cura dal personale del Suem 118 intervenuto con diverse ambulanze e furgone e portati in pronto soccorso per degli accertamenti. I vigili del fuoco hanno monitorato i locali con un misuratore multigas, che ha dato esito negativo. Le cause del malore degli studenti potrebbero essere ricondotte all’utilizzo di uno spray urticante utilizzato da qualche studente per una bravata. A quanto pare lo studente avrebbe spruzzato lo spray al peperoncino in palestra. Le forze di polizia stanno indagando l’accaduto. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora. Questi prodotti, sui quali in realtà la legislazione non è molto chiara, si trovano liberamente su internet, e sono acquistati soprattutto per difesa personale. Circa un mese fa un episodio analogo si era verificato nell’istituto Pascoli sempre nella città veneta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi