Clima, scoperto in Antartide l’«archivio» sul ghiaccio di 1,5 milioni di anni fa

martedì 9 aprile 13:17 - di Redazione

Si nasconde in Antartide ed è il più lungo “archivio” climatico racchiuso nel ghiaccio. Il sito, ribattezzato Little Dome C, è stato scoperto a 40 chilometri dalla base italo-francese Concordia in uno dei luoghi più freddi (-80° d’inverno, ma sopra i -20 d’estate)  spogli e inospitali della Terra, e sarà utilizzato dai ricercatori che vi potranno estrarre e analizzare carote di ghiaccio fino a 2.730 metri di profondità. Reperti che potranno raccontare agli scienziati la storia del clima dell’ultimo milione e mezzo di anni del nostro pianeta. La scoperta è stata annunciata questa mattina nel corso dell’assemblea generale della European Geosciences Union a Vienna. Il risultato è stato ottenuto grazie al progetto EpicaOltre Epic-Oldest Ice” coordinato dall’istituto tedesco per la ricerca marina e polare Alfred Wegener e finanziato dall’Unione europea. Al progetto partecipa l’Italia con un team di esperti coordinato da Carlo Barbante dell’università Ca’ Foscari di Venezia e ricercatore associato del Cnr. Le attività si svolgono nell’ambito del Piano nazionale di ricerche in Antartide (Pnra), attuato dal Cnr per la programmazione e il coordinamento scientifico e dall’Enea per gli aspetti logistici.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

In evidenza

contatore di accessi