È già partito il corteggiamento del M5S a Zingaretti: «Apriamo un dialogo»

lunedì 4 marzo 17:57 - di Mariano Folgori

Non ha ancora finito di brindare alla vittora nelle primarie che già Nicola Zingaretti si vede corteggiato dal M5S. È  partito in avanscoperta il deputato pentastellato Giorgio Trizzino: «Zingaretti ha vinto e certamente per il Pd questo è un passo avanti rispetto al passato grigio di una gestione che ben conosciamo, ovvero quella targata Renzi. Zingaretti è una persona con cui si potrà parlare, già ‘sperimentata’ dal punto di vista della trasparenza. E il M5S vuole parlare con tutti coloro che hanno a cuore questo Paese. Siamo aperti a tutti coloro che con onestà e correttezza intendono anche sostenere i nostri provvedimenti. Speriamo di avere in Zingaretti un interlocutore più attento». Poco prima lo stesso Di Maio aveva  aperto al nesegretario Pd sul tema del salario minimo:«Zingaretti? Il mio bocca al lupo. Il M5S fra pochi giorni porta in Parlamento una misura che introduce ed estende il salario minimo a tutte le categorie di lavoratori. Una battaglia di tutti e sul tema mi auguro di vedere un’ampia convergenza parlamentare, a partire proprio da Zingaretti». 

Sondaggio da brivido

È evidente il tentativo pentastellato di uscire dall’angolo dopo le batoste nelle recenti regionali e la caduta nei consensi nell’opinione pubblica. . L’ultimo sondaggio  de La7 dà i brividi ai 5 Stelle. Si accorciano le distanze tra i dem e i grillini: il Pd sale al 19,8% mentre M5S è dato al 22,1%. Sono lontani i tempi in cui i pentastellati si potevano permettere di sbeffeggiare l’allora segretario Pd. Pier Luigi Bersani, in diretta streaming.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • M. Antonietts 16 marzo 2019

    Lo sapete che questa è una fake, vero? Forse il giornalista si voleva riferire all’annuncio di Di Maio sull’introduzione del salario minimo e ha lanciato la sfida al Pd, che, visto che rivendica di averci pensato già lui, sicuramente firmerà la proposta del M5s in parlamento. Tutto qui…. #FacciamoInformazione

    • Francesco Storace 18 marzo 2019

      ma quale fake…

  • Gianni 14 marzo 2019

    MA PERCHE SCRIVETE STE CAZZATE,il mov 5 s se fa accordi con il PD.io vecchio di sn.torno di nuovo a non votare, “la volpe cambia colore ma no il vizio” x cambiano involcro pensate che abbiamo cambiato anche il CERVELLO….ILLUSI…….
    PENS 72ENNE EX SN.

    • Francesco Storace 14 marzo 2019

      e’ quello di cui si parla e sei pregato di non offendere