Violenza sessuale, archiviata l’indagine a carico del regista Fausto Brizzi

mercoledì 23 gennaio 17:24 - di Redazione

E’ stata archiviata l’indagine a carico del regista Fausto Brizzi. Il gip ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata a luglio dalla Procura di Roma. Il regista era finito indagato lo scorso aprile dopo che alcune donne lo avevano accusato di violenza sessuale.

Il regista di ‘Notte prima degli esami’ era stato indagato ad aprile del 2018 dopo le denunce presentate da tre donne che lo accusavano di averle molestate. Gli esposti si riferivano a tre presunti episodi avvenuti tra il 2014 e il 2017 ed erano arrivati in Procura oltre i termini previsti dalla legge. Il legale del regista, Antonio Marino, ha dichiarato che con l’archiviazione “si chiude definitivamente la vicenda relativa allo scandalo delle molestie apertasi con i servizi delle Iene”.  Gli episodi si sarebbero svolti tra il 2014 e il 2017. Secondo gli inquirenti però “il fatto non sussiste” e gli episodi non avrebbero profili di natura penale. A novembre del 2017 la trasmissione televisiva Le Iene aveva mandato in onda un servizio in cui venivano riportate le parole di dieci attrici che parlavano delle presunte molestie sessuali ricevute dal regista nel suo loft durante dei provini. Tre di queste ragazze hanno poi sporto denuncia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza