Rai, Fazio con un piede fuori dalla porta: Giletti al suo posto? Fiorello carpisce conferme e date

mercoledì 9 gennaio 13:12 - di Prisca Righetti

È lo stesso Massimo Giletti a spoilerare la notizia: e in merito al suo ritorno in Rai, ammette di vedere «una luce in fondo al tunnel», anticipando quanto già ampiamente ipotizzato e rilanciato in mesi di rumors e indiscrezioni, annunci e smentite: «Qualcosa succederà a giugno». E allora, non solo si parla di un cambio della guardia tra lui e Fabio Fazio, caduto in disgrazia e praticamente alle prese con gli scatoloni per il trasloco, ma addirittura, ai microfoni di Fiorello, durante la puntata di ieri de Il Rosario della sera, su Radio Deejay, il giornalista “epurato” da viale Mazzini e adottato da La 7, lascia che si indichi anche una data per il trasferimento del conduttore di Che tempo che fa e il ritorno alla casa madre del giornalista de Non è l’Arena…

Cambio della guardia in Rai: Giletti torna al posto di Fazio?

C’è chi va e chi ritorna, insomma: e tra figliol prodighi pronti a rincasare e vittime sacrificali che si sono immolate sull’altare dell’Auditel (complice una faziosità risultata definitivamente indigesta agli spettatori sempre più disaffezionati a Che tempo che fa e sempre più in fuga dalla messa in onda del programma), il rientro in Rai di Giletti ha persino una data: tanto che nello scambio radio-telefonico di ieri tra il giornalista attualmente a La 7 e Fiorello, i due confermano: «Stai andando a parlare con il dg Rai Salini?», ha chiesto l’istrionico presentatore al conduttore di Non è l’Arena; il quale, dopo un primo tentativo di sviare dal punto, si vede costretto a replicare: «Sono in treno, è buio, c’è la nebbia, e non capisco dove sono: se sono in Rai o se sono a La7… Non si capisce, Fiore. Ci vorrebbe un faro illuminante». Quindi, a stretto giro, tra battute e gag improvvisate, arriva la conferma definitiva, con Fiorello che mette alle strette Giletti dicendogli: «Lo so che sarai su Rai1 con la tua Arena», e con Giletti che a quel punto, impossibilitato a fare ulteriori meline, conferma: «Vedo una luce in fondo al tunnel, qualcosa succederà a giugno»…

E Fazio, declassato, lascerebbe viale Mazzini per approdare su Discovery

Cambio della guardia allora? Sembrerebbe di sì, con l’esodo di Fazio a cui la Rai non sembra concedere neppure l’onore delle armi, declassandolo con un ritorno su Raitre che, secondo un’indiscrezione riportata da Libero sul suo sito in queste ore, Fazio non vorrebbe prendere in considerazione, tanto che, intenzionato a non accettare «l’addio alla rete ammiraglia», sarebbe «pronto a passare a Discovery». Non solo, nell’ingorgo tra chi va e chi torna, un destino beffardo sembrerebbe associare l’addio di Fazio all’ingresso in Rai di Belen Rodriguez, tanto che, sempre Libero, a riguardo scrive: «Lei entra in Rai, lui se ne va», rimandato a settembre e dirottato su Raitre, tanto da decidere di ripetere l’anno su Discovery. Come a dire tra l’altro che, né Mediaset, né La 7, sarebbero quindi disposti ad accoglierlo…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza