Ragazza palpeggiata da un egiziano sulla metro a Roma. L’uomo arrestato per violenza sessuale

venerdì 18 gennaio 10:09 - di Redazione

Mentre si trovava a bordo della metropolitana linea ”A”, sulla tratta tra le fermate Termini e Vittorio Emanuele, approfittando della folla sul vagone, un uomo si è addossato insistentemente a una ragazza, 29enne romana, palpeggiandola nelle parte intime. Il molestatore è un egiziano di 39 anni ed è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Piazza Dante con l’accusa di violenza sessuale. I carabinieri erano infatti in servizio in abiti civili e si trovavano nello stesso vagone per un’attività antiborseggio. Sono stati loro a intervenire bloccando il 39enne. L’egiziano è stato portato in caserma e lì trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Laura Prosperini 18 gennaio 2019

    almeno in questo caso, la malcapitata è stata…fortunata, fra virgolette…
    bravi gli agenti in borghese.

  • In evidenza