Farmaci, ricerca Usa: troppo marketing sugli oppioidi. Overdose in aumento

martedì 22 gennaio 13:48 - di Redazione

Ancora una conferma, l’ennesima, su quanto sia pericoloso spacciare per innocui medicinali i farmaci oppioidi. Secondo uno studio pubblicato negli Stati Uniti su Jama, infatti, più aumentano le attività di marketing rivolte ai medici sui farmaci oppioidi, maggiore è il numero di casi di abuso di questi medicinali. Jama ha confrontato i dati a livello di contea, registrando non un esplicito aumento degli episodi di overdose, ma comunque un’associazione tra i due eventi. Lo studio ha utilizzato i dati di marketing dei farmaci dai database dei Centers for Medicare e Medicaid Services e li ha abbinati a quelli dei Centers for Disease Control and Prevention sulla prescrizione di oppioidi e sui decessi per overdose. I ricercatori del Boston Medical Center e della Boston University School of Medicine hanno esaminato i dati di marketing da agosto 2013 a dicembre 2015 e i dati di prescrizione e overdose da agosto 2014 a dicembre 2016.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza