Cina, venti bambini feriti a colpi di martello in una scuola. Tre sono in gravi condizioni

martedì 8 gennaio 19:24 - di Redazione

Sono venti i bambini feriti in un attacco in una scuola di Pechino. I piccoli sono stati aggrediti a colpi di martello. L’attacco contro la scuola elementare Xuanshiyifuxiao, nel distretto di Xicheng della capitale cinese, sarebbe stato condotto da uno dei dipendenti della scuola che è stato arrestato. Tra i bambini feriti tre sarebbero in condizioni più gravi, ma non in pericolo di vita. Gli attacchi nelle scuole sono abbastanza frequenti in Cina, spesso ad opera di persone con problemi mentali. Negli ultimi anni, la Cina è stata teatro di una serie di attacchi con coltello contro gli studenti. Nell’ottobre dello scorso anno, una donna di 39 anni è stata arrestata perché accusata di avere pugnalato 14 bambini in un asilo a Chongqing. Due bambini sono stati accoltellati a morte davanti a un asilo di Shanghai a giugno, mentre nove bambini sono morti nella provincia di Shaanxi in aprile dopo che un uomo aveva fatto irruzione in una scuola secondaria aggredendo gli alunni a colpi di coltello.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza