Matera, nigeriano minaccia i passanti e si scaglia con un coltello contro i poliziotti

sabato 29 Dicembre 14:18 - di Liliana Giobbi
folle contromano

Si avvicinava ai passanti, li disturbava creando caos e tensione. Aveva danneggiato un’automobile in sosta. Momenti di paura a Matera, in pieno centro storico, per un nigeriano che spadroneggiava in strada. Era anche armato di coltello. Numerose le telefonate al 113 che hanno messo in moto le forze dell’ordine. Ma all’arrivo delle auto della polizia, l’immigrato ha estratto il coltello e ha minacciato gli agenti, che hanno avuto la meglio riuscendo a immobilizzarlo e a mettergli le manette ai polsi. L’uomo, fermato e arrestato, è un 22enne nigeriano “regolare” in Italia. È accusato di resistenza, minaccia a pubblico ufficiale, danneggiamento aggrevato, porto in luogo pubblico di strumenti atti a offendere e false dichiarazioni sulla propria identità.

Gli atti violenti di un altro nigeriano

Pochi mesi fa un episodio analogo, con protagonista negativo un altro nigeriano, anche lui in possesso di regolare permesso di soggiorno. Lo straniero si era introdotto in un cantiere nel Parco del Castello, dove si stava allestendo il palco in vista del concerto del cantante Max Gazzè, danneggiando le infrastrutture. Notato da alcuni cittadini – che hanno subito chiamato le forze dell’ordine – l’uomo aveva visto arrivare gli agenti, non si era tranquillizzato e si era scagliato  contro i poliziotti con un bastone in legno provando poi a fuggire. Ma era stato subito fermato dagli agenti di un’altra volante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )