Macron sprofonda, il sondaggio che lo atterra. Marine Le Pen lo sorpassa

martedì 18 Dicembre 17:07 - di Federica Argento

Un altro sondaggio che sancisce il sorpasso di Marine Le Pen su Macron. Che per il presidente francese queste fossero pessime settimane era sotto gli occhi di tutti. La protesta dei gilet gialli, ministri che lo hanno scaricato, voci di possibili dimissioni sono niente in confronto ai numeri che da tempo segnalavano una Marine Le Pen col fiato sul collo di Macron. L’ultimo sondaggio di Odoxa, pubblicato sui media francesi e ripreso da affaritaliani.it, segna il colpo di grazia per colui che era stato designato “faro” d’Europa e che ora sembra destinato a calare  picco politicamente.  Solo il 27%  dei francesi interpellati lo considera un buon presidente. Marine lo supera, attesandosi al 29%.

Macron: «Il presidente dei ricchi»

Cifre da sprofondo, ancor più basse rispetto al 22% di consensi che Macron era stato in grado di intercettare a novembre. Dal maggio del 2017 – da quando Macron si è insediato all’Eliseo – è il dato più basso. E pensare che Macron avrebbe dovuto “salvare” la Francia dalla Le Pen e su questo “pericolo” aveva fondato la sua campagna elettorale, col fiato alle trombe dei macroniani d’Italia. Nessuno come lui ha goduto di una campagna di stampa così favorevole, prima che si suicidasse con le sue mani, vittima della sua arroganza e della sua incapacità di leggere la crisi del Paese. Ebbene oggi, il 74% del campione lo considera «il presidente dei ricchi» e solo il 33% lo considera «una persona competente» (quest’ultimo dato in crollo del 16%). Di pari passo, cresce sempre più il consenso di Marine Le Pen, salita di 6 punti in un solo mese e finita davanti a Macron con il 29% dell’approvazione dei francesi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • teresiano 18 Dicembre 2018

    come luigi XV

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica