Immigrati nigeriani circoncidono in casa i figli: un bimbo muore, un altro in gravi condizioni

domenica 23 Dicembre 13:09 - di Redazione

Un bambino di due anni è morto e un altro è ricoverato in gravi condizioni in ospedale dopo essere stati sottoposti ad una circoncisione rituale in casa. È accaduto a Monterotondo, vicino a Roma. Il bambino morto e l’altro ricoverato (suo gemello) apparteengono a una famiglia di immigrati nigeriani . Sulla vicenda indaga la polizia.

Un presunto medico nigeriano

A praticare l’operazione sarebbe stato un sedicente medico, di origine nigeriana, che in queste ore viene sentito dagli investigatori. Secondo una prima ricostruzione la pratica è stata eseguita prima su un bimbo e poi sull’altro: quando le condizioni dei due sono apparse gravi è scattato l’allarme ed è stato allertato il 118.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 26 Dicembre 2018

    Circoncidersi la testa no ehh!?!? Quella di sopra voglio dire. Anim*li !!!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )