Salute, l’indagine: una persona su cinque “sotto scacco” della rosacea

lunedì 15 ottobre 12:16 - di Redazione

Il suo nome – rosacea – dice poco o niente ai più. In realtà è una  malattia infiammatoria cronica della pelle con un forte impatto sulla qualità di vita di chi ne è colpito. Influenza, infatti, la vita di una persona su tre e, in oltre la metà dei casi, ha ripercussioni sulla produttività lavorativa. Una su cinque è costretta a modificare in modo sostanziale le proprie abitudini quotidiane e quasi il 90 per cento rinuncia a quelle attività che possono peggiorare i sintomi o causarne la ricomparsa. Tra queste, la prima (50 per cento dei casi) è l’esposizione solare, seguita dall’assunzione di alcol e cibi speziati, rispettivamente nel 33 e 26 per cento. I dati sono il frutto di un’indagine internazionale condotta su oltre 700 pazienti con rosacea e 500 medici.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi