Metro di Napoli: uno fa il biglietto, gli altri 50 passano a scrocco (video)

mercoledì 22 Agosto 13:15 - di

Accade a Bacoli (Napoli), alla stazione della Cumana di Torregaveta. La tecnica è facile ed è sempre la stessa: un viaggiatore paga e fa il biglietto, gli scrocconi dietro attendono che l’unico che ha pagato il biglietto passi e prima che si chiuda il tornello ci infilano una mano o un braccio e il gioco è fatto, il varco si apre e via libera. Il video è la dimostrazione plastica del degrado cittaino. «Decine e decine di persone attendono ai varchi d’ingresso ai binari che qualche viaggiatore faccia il biglietto e lo obliteri. Appena si aprono le porte del varco si infilano tutti dietro di lui e viaggiano così gratis», denuncia il consigliere dei Verdi, Francesco Borrelli, che ha postato il video e inoltrato formale protesta all’azienda dei trasporti campana che gestisce la stazione.

Il presidente dell’Eav: “A Napoli una folla di barbari”

«La stazione di Torregaveta è presenziata, c’è il bigliettaio – si difende Umberto De Gregorio, presidente dell’Eav (Ente autonomo volturno) – Quindi, non pagare il biglietto è una scelta precisa. Per domare questa folla di barbari ci vorrebbe l’esercito. Intanto, abbiamo messo nei festivi e prefestivi una guardia giurata ed una squadretta di controlleria. Ma le risorse umane e finanziarie sono limitate. Non possiamo presidiare militarmente 170 stazioni».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Roberto 23 Agosto 2018

    Controllori a iosa !

  • Roberto 23 Agosto 2018

    CON i soldi che potrebbero incassare se tutti pagassero, si potrebbero pagare guardie giurate contro loro abbraccio a iosa!

  • amerigo 23 Agosto 2018

    E’ il minimo che possano fare: li amministra Giggino de Magistris, il re dei “centri asociali”…

  • Enzo Gallo 22 Agosto 2018

    In molti, non tutti, è più che viva la cultura del furbacchione che qui è un gesto meritorio. E presso questi tutto quello che è collettivo e come lo Stato che per loro VA. FOTTUTO

  • Giuseppe Tolu 22 Agosto 2018

    È già tanto che abbia pagato il primo, probabilmente non è napoletano, ahhaahaaa.

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )