Sana alimentazione: è importante quando si mangia, non quanto

lunedì 18 Giugno 11:19 - di

Riceviamo da Alessandro Bovicelli e volentieri pubblichiamo:

Caro direttore,

oggi siamo ossessionati dalla bilancia , dall’essere magri e ci sforziamo di capire soprattutto cosa mangiare. Non pensiamo mai quando mangiare che, secondo molti studi, risulta essere invece un parametro fondamentale. Non dobbiamo decidere se mangiare un piatto di carbonara ma quando mangiarla. Il nostro metabolismo cambia nel corso della giornata e con il nostro metabolismo la capacità di metabolizzare gli alimenti che ingeriamo. È questa l’idea della crononutrizione e si è visto in una serie di ricerche che chi aveva l’abitudine, anche per ragioni di lavoro , di pasteggiare più tardi la sera perdeva meno peso e a un tasso più lento  rispetto a chi mangiava prima . Poiché chi mangiava più tardi , andava di solito a letto più tardi e faceva una colazione meno sostanziosa la mattina. Insomma con i pasti più anticipi e meglio è soprattutto per proteggere il sistema cardiovascolare e controllare il peso.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *